Marrelli Hospital, iniziata la manifestazione a Roma

Circa trecento persone, tra lavoratori e gruppo dirigente della clinica crotonese, sono mobilitati in piazza Montecitorio, ai piedi della Camera dei Deputati, per chiedere un intervento del Governo contro l'operato del commissario Massimo Scura. Solidarietà e vicinanza sono giunti dai parlamentari Marco Siclari, Maria Tripodi ed Ernesto Magorno.

di Giuseppe Laratta
2 ottobre 2018
15:12
4 condivisioni

Come annunciato, lavoratori e dirigenza del Marrelli Hospital – clinica privata del medico-imprenditore Massimo Marrelli – stanno manifestando in piazza Montecitorio a Roma. Una mobilitazione nata dopo l'ennesimo niet ricevuto dal commissario al rientro sanitario Massimo Scura nella lunga riunione avuta qualche giorno fa in prefettura a Crotone; un incontro voluto da sua eccellenza Cosima Di Stani per cercare di trovare una mediazione tra la clinica e il commissario, viste le richieste formulate dal Marrelli.

Sono circa 300 i manifestanti che hanno chiesto un incontro con il ministro della Salute Giulia Grillo affinchè intervenga per sbloccare la situazione: l'Hospital, come già riportato dalla nostra testata, ha terminato il budget per il 2018, ha continuato ad erogare prestazioni, e chiede che quest'ultime vengano pagate dal servizio sanitario regionale. Scura ha confermato il no a tutto ciò, e dunque è scattata la protesta nella Capitale.

 

A sostegno dei manifestanti è intervenuto in piazza anche il senatore di Forza Italia Marco Siclari che, in una nota, ha chiesto l'intervento del ministro Grillo «per bloccare l’azione di Scura perché non si può permettere ancora che si giochi sulla pelle dei pazienti. Il presidio fatto di persone e famiglie che rischiano di perdere il lavoro in Calabria è pronto, e io con loro, a rimanere qui ad oltranza fino a quando non avremo un segnale dal Governo. Altro che reddito di cittadinanza a Crotone oltre 300 famiglie rischiano di morire di fame perché Scura ha deciso così. Intervenga il ministro così come è intervenuto Di Maio in circostanze che riguardavano numeri inferiori di persone che rischiavano il posto di lavoro. Si tratta di diritti e non di favori perché si parla di un’ingiustizia riconosciuta anche dal Tar. Intervenga Grillo o rimarremo in piazza».

A sostegno della clinica crotonese è intervenuta anche la deputata forzista Maria Tripodi che, in una nota, ha dichiarato: «venerdì presenterò un'interpellanza urgente al Governo per chiedere spiegazioni e una risoluzione della vicenda. I ministeri interessati hanno il dovere di dare risposte a un territorio vilipeso da politiche fallimentari di un Commissariamento che si potrae da tempo e che ha portato la sanità calabrese al collasso».

 

Solidarietà è giunta anche dal senatore del Partito Democratico Ernesto Magorno che, in un tweet, ha dichiarato: «poco fa sono stato a Montecitorio per incontrare e portare la mia vicinanza ai lavoratori del Marrelli Hospital. Sono al loro fianco nella loro battaglia. I Ministri Grillo e Di Maio hanno il dovere di riceverli e di trovare una soluzione».

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista

Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, c...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio