Sanità Calabria, rivoluzione digitale incompiuta: nell’affare anche la società che controlla i conti Cronaca

Sanità Calabria, rivoluzione digitale incompiuta: nell’affare anche la società che controlla i conti

lunedì 6 aprile 2020
15:13

La Kpmg advisory è tra le aziende che si dividono il contratto da 22 milioni di euro per l’informatizzazione del settore e la creazione di un sistema unico su scala regionale. Da una parte certifica il disavanzo e dall’altra incassa la sua fetta per una organicità informatica che ancora non si è realizzata, nonostante 7 anni e 35 milioni di euro già spesi per due differenti appalti

di Enrico De Girolamo
65 condivisioni

VIDEO CONSIGLIATI

In evidenza