Sorical, Orsomarso: «Si chiarisca lo strano dibattito in Commissione»

VIDEO | Il consigliere di Fratelli d'Italia che aveva chiesto, insieme al collega Nicolò l'audizione dei vertici della società, pur convinto dalle spiegazioni tecniche fornite da Incarnato, contesta l'opportunità politica delle assunzioni e chiede che si faccia chiarezza in Consiglio regionale

di Ric. Trip.
mercoledì 6 marzo 2019
19:47
4 condivisioni

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Fausto Orsomarso fa il punto dopo la lunga audizione in Commissione “Bilancio” dei vertici della Sorical. Un’audizione che è stata predisposta dal presidente Giuseppe Aieta proprio su richiesta dei consiglieri del partito di Giorgia Meloni, Orsomarso e Nicolò.

«Ringraziamo LaC – ha detto ai nostri microfoni Orsomarso - così come tutti gli altri organi di informazione che fanno un legittimo lavoro di inchiesta che migliora anche la nostra attività di minoranza e di controllo. Abbiamo chiesto ai commissari lo stato dell’arte, il piano finanziario ed economico e se la Sorical potrà diventare pienamente pubblica. Al momento sembra che non ci siano problemi di gestione, la società sta economicamente in piedi, ma sei i Comuni non pagano è un problema per questo governo, ma anche per i futuri». Per quel che riguarda la vicenda relativa alle assunzioni, Orsomarso valuta positivamente le spiegazioni fornite dai commissari.


«Abbiamo rilevato che non si tratta di assunzione a tempo indeterminato, ma determinato di soggetti che già prestavano lavoro per Sorical. Contratti che consentiranno un risparmio. Alla guida politica della società, e quindi a Luigi Incarnato, ho chiesto però lumi sull’opportunità politica di procedere adesso ad assunzioni. Dal punto di vista tecnico i chiarimenti mi convincono, dal punto di vista dell’opportunità politica di meno. Anche a causa di questo dibattito strano con Incarnato che ha fatto denunce importanti in Commissione rispetto al ruolo di alcuni sindacati e rispetto a richieste mancate che hanno generato una reazione negativa». Per fare ulteriore chiarezza sulla vicenda Orsomarso ha indicato la possibilità di investire il Consiglio regionale di un dibattito sulla gestione delle acque calabresi.

LEGGI ANCHE: Sorical, Sposato (Cgil): «Non trattiamo con Incarnato, vada in Procura»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ric. Trip.
Giornalista
Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politica regionale, cronaca sindacale e dei principali eventi calabresi. Dal 2007, da giornalista accreditato, racconta la cronaca istituzionale del Consiglio Regionale della Calabria e delle Commissioni Consiliari. Tra i principali organi di informazione con i quali ha collaborato: L’Altra Reggio, Nuovo Giangurgolo, Il Domani della Calabria, Calabria Ora, l’Ora della Calabria, l’Avvenire, il Garantista, Radio Studio Uno, Radio Touring e Sud Tv. Attualmente è editorialista politico presso “Cronache delle Calabrie”, quotidiano a diffusione regionale diretto da Paolo Guzzanti; collabora con Il Dubbio, quotidiano a diffusione nazionale diretto da Piero Sansonetti, il sito internet Zoomsud diretto da Aldo Varano, e il portale del Consiglio regionale della Calabria “Calabria on Web” diretto da Romano Pitaro. E’ direttore responsabile della rivista bimestrale “Medinbus” diffusa sulle linee nazionali dei pullman della ditta Federico.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: