Venerdì l'ultimo saluto a mamma Stefania e al piccolo Christian

I funerali si svolgeranno a Gizzeria. Intanto continuano le ricerche di Nicolò. Il fatto che fino ad ora non sia stata ritrovata alcuna traccia del bambino, né un indumento né altro, fa temere che il corpicino si trovi sotto diversi strati di terra e fango

di Tiziana Bagnato
mercoledì 10 ottobre 2018
15:31
1083 condivisioni
Cristian e Stefania
Cristian e Stefania

Si terranno venerdì alle 15.30 nella Chiesa di Santa Caterina, in località Mortilla, a Gizzeria i funerali di Stefania Signore e del piccolo Christian Frijia. Si è sperato fino all’ultimo di potere ritrovare anche il fratellino Nicolò e di potere svolgere un’unica cerimonia religiosa di commiato, ma purtroppo così non è stato. Ieri l’autopsia sui corpi della mamma e del figlio maggiore, mentre continuavano e continuano senza sosta le ricerche del figlio minore.

Sul posto Vigili del Fuoco, Croce Rossa, Protezione Civile, Carabinieri, decine di volontari uniti da un unico imperativo: riconsegnare il bambino alle braccia del padre Angelo che sta seguendo passo passo tutte le ricerche. Il fatto che fino ad ora non sia stata ritrovata alcuna traccia del bambino, né un indumento né altro, fa temere che il corpicino si trovi sotto diversi strati di terra e fango. Ecco perché si punta molto su quanto riusciranno a leggere le tecniche georadar, capaci di penetrare il terreno fino a 4 metri di profondità. Oggi la lettura dei primi dati raccolti, domani i prelievi verranno ripetuti.

LEGGI ANCHE: Tragedia Lamezia, Vono (M5s) in aula: «Non solo solidarietà, è il momento di agire»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: