A Reggio una fiaccolata di solidarietà per Maria Antonietta Rositani

L'evento, che si svolgerà ad un mese esatto dal tentato omicidio dell'infermiera oggi ricoverata al Centro grandi ustionati di Bari, è organizzato dalla commissione delle pari opportunità della città metropolitana e mira ad esprimerle vicinanza, ma anche a sensibilizzare la comunità sui gravi episodi di violenza contro le donne 

di Redazione
3 aprile 2019
20:07
182 condivisioni
Maria Antonietta
Maria Antonietta

La commissione pari opportunità della cvittà metropolitana, presieduta da Laura Bertullo, ad un mese dal gravissimo episodio di violenza che ha colpito Maria Antonietta Rositani, l'infermiera 42enne ricoverata in gravi condizioni al centro ustionati di Bari dopo che l'ex marito ha tentato di ucciderla dandole fuoco, in accordo con i familiari di Antonietta e con lei stessa, organizza per giorno 12 aprile, una fiaccolata d'amore e solidarietà utile a continuare ad illuminare le coscienze contro qualsiasi forma di violenza maschile contro le donne. 

 

«Un fuoco quello delle fiaccole- scrive Bertullo attraverso un post di grande vicinanza alla vittima- che pretenderà d'essere fiamma di caldo amore e non più, mai più, arma di feroce disumanità e spietatezza sul corpo innocente delle donne. Venite- prosegue- a fare luce sui passi nel cammino di lotta contro la violenza di genere». Ed è per questo che la commissione della città metrpolitana invita tutta la comunità, insieme alle altre Istituzioni, associazioni e tutte le altre realtà territoriali, a a prendere parte all'iniziativa per far sentire massima vicinanza a Maria Antonietta in questo tempo di cure dolorose e di grande patimento fisico e morale. «Sappiate tutti- ha concluso la presidente Bertullo- che lei sta dimostrando immenso coraggio, la sua voce al telefono, sebbene la forte commozione e le grandi sofferenze, è ardimentosa, bellissima, intensa, piena di sogni e di voglia di fare del bene agli altri, dopo questo tormentoso viaggio. Per questo l'aspettiamo tutti, saprà insegnarci tanto e già lo sta facendo».

 

LEGGI ANCHE: «Giustizia per la mia Maria Antonietta»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio