Il maltempo sferza la Calabria: famiglia evacuata nel Reggino

VIDEO | Nella Locride, rimane alta l’attenzione sul ponte Allaro lungo la statale 106, nel cui cantiere sono ripresi i lavori di ricostruzione della carreggiata crollata in seguito all’alluvione del 2015

di Redazione
martedì 5 febbraio 2019
10:52
27 condivisioni
Ponte Allaro
Ponte Allaro

Scuole chiuse in tutta la fascia ionica e nell'area della Presila, con mareggiate lungo la costa e i primi allagamenti registrati durante la notte. Non suona la campanella neanche nel Reggino e nel Vibonese, nelle località montane. Lo stato di allerta rosso indicato dalla Protezione Civile per la giornata di oggi in Calabria ha fatto scattare tutte le misure di prevenzione.

Allagamenti a Crotone

Durante la notte sono stati registrati allagamenti in provincia di Crotone, dove la strada provinciale 52 che collega la frazione Papanice con il capoluogo è stata chiusa al traffico, costringendo i residenti a percorrere percorsi alternativi.

«Non emerse criticità»

La prefettura di Catanzaro ha attivato il Centro coordinamento dei soccorsi con l'obiettivo di «monitorare costantemente l'evolversi della situazione». L'ufficio territoriale del governo ha evidenziato che «da una prima ricognizione effettuata nelle prime ore di stamane, non sono emerse criticità significative». Stesso provvedimento a Reggio Calabria.

Osservato speciale il ponte Allaro

Sulla Locride piove ininterrottamente da stanotte. Nonostante ciò non si segnalano al momento emergenze, con i corsi d’acqua abbondantemente sotto il livello di guardia. Osservato speciale il ponte Allaro lungo la statale 106, nel cui cantiere sono ripresi i lavori di ricostruzione della carreggiata crollata in seguito all’alluvione del 2015. Resta alto il rischio di mareggiate lungo la costa.

Famiglia fatta evacuare a Melito

A Melito Porto Salvo una famiglia è stata fatta evacuare a scopo precauzionale perché la loro abitazione è vicina al torrente Tuccio, le cui acque sono ingrossate dalla pioggia. Nelle Prefetture di Catanzaro e Reggio sono stati istituiti i Centri coordinamento soccorsi per monitorare l'evolversi della situazione.

 

LEGGI ANCHE: 

Maltempo a Catanzaro, perde l’orientamento nel parco: salvata

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: