Concorsi al Pugliese, storia infinita: nuovo esposto alla guardia di finanza

Un gruppo di candidati si è rivolto alle Fiamme gialle denunciano presunte irregolarità. Già le precedenti procedure di selezione sono finite al centro di un'indagine avviata dalla Procura

11 febbraio 2019
23:50
1438 condivisioni

Un esposto è stato presentato alla Guardia di Finanza da un gruppo di candidati che hanno partecipato ai concorsi indetti dall'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio per assumere diciotto infermieri e trenta operatori sociosanitari.
Le prime prove preselettive, tenute nella sede di fondazione Terina a Lamezia Terme, erano state sospese e poi annullate ad agosto dai vertici aziendali a seguito delle denunce espresse dai partecipanti. A gennaio, quindi, i candidati erano stati rinconvocati per risostenere le prove scritte, organizzate questa volta al campus universitario.
E proprio queste procedure di gara sono finite al centro di un esposto presentato da sette operatori sociosanitari che hanno denunciato presunte irregolarità che si sarebbero verificate durante le prove. Già le precedenti procedure concorsuali sono finite nel mirino della Procura che avviato un'indagine.

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio