Villa, torna in sella il sindaco Siclari e annuncia il rimpasto di giunta -VIDEO

Dopo la sospensione di oltre un anno, il primo cittadino torna alla guida del Comune dopo l'assoluzione in Corte d'Appello per il caso Bandafalò. Annuncia un rinnovato impegno per la città che, con tutta probabilità, passerà anche per una revisione degli assetti della maggioranza e dell'esecutivo

di Riccardo Tripepi
venerdì 6 luglio 2018
13:51
31 condivisioni

Torna in sella il sindaco di Villa San Giovanni dopo la lunga sospensione, oltre un anno, imposta dalla legge Severino. La sentenza di appello sul caso Bandafalò lo ha assolto con formula piena, tranne che per un capo di imputazione per il quale è maturata la prescrizione, e di fatto lo ha rimesso alla guida dell’Ente. In occasione del suo rientro Giovanni Siclari ha organizzato una conferenza stampa nella sala consiliare e al suo fianco ha voluto la sua giunta e il fratello, il senatore di Forza Italia Marco Siclari.

 

«Ho usato toni bassi per quest’anno – ha detto il primo cittadino – il silenzio anche nei momenti in cui volevo gridare ed esternare con orgoglio la mia situazione particolare. Ho rispettato tutte le sentenze e i provvedimenti prefettizi e alla fine i fatti mi hanno dato ragione».

Prima di rimettere piede in Consiglio, Siclari ha atteso il via libera delle Prefettura, considerate anche le difficoltà interpretative della Severino. Una legge da tempo finita nell’occhio del ciclone e di cui da più parti si chiede la modifica. Proprio il senatore Siclari, durante le scorse giornate, ha annunciato via social l’intenzione di presentare una proposta di modifica della normativa. «Affinché non si ripeta più quanto avvenuto a Villa – le parole di Siclari - e affinché la democrazia prevalga sui comuni errori dei legislatori, e per dare certezze agli elettori e a tutti gli amministratori, martedì deposito in Senato una proposta di modifica della legge Severino che vuole colmare i vuoti normativi che purtroppo in questi anni hanno penalizzato non soltanto la politica ma il nostro territorio nazionale».

 

Per quel che riguarda il Comune, invece, per lunedì 9 luglio è previsto il prossimo Consiglio comunale con il nuovo giuramento e, successivamente, un ritocco alla giunta, per come ha annunciato lo stesso sindaco. «Il prossimo passaggio sarà il Consiglio comunale e poi, a mano a mani, metteremo in atto le azioni politiche necessarie per il territorio. Completerò quelle che sono le prime fasi del nostro programma elettorale – ha proseguito il sindaco - e riguarderò la stessa giunta. Vedrò se ci sarà fare un piccolo rimpasto per rafforzarla. Ho bisogno della collaborazione di tutti e farò una consultazione con tutti i consiglieri comunali per formare una squadra importante per la nostra città. Serve dare risposte alla cittadinanza che mi ha manifestato stima durante tutto quest’anno. La stessa stima la vorrei vedere fra 5 anni alla fine del mio mandato».

 

Riccardo Tripepi

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Riccardo Tripepi
Giornalista
Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politica regionale, cronaca sindacale e dei principali eventi calabresi. Dal 2007, da giornalista accreditato, racconta la cronaca istituzionale del Consiglio Regionale della Calabria e delle Commissioni Consiliari. Tra i principali organi di informazione con i quali ha collaborato: L’Altra Reggio, Nuovo Giangurgolo, Il Domani della Calabria, Calabria Ora, l’Ora della Calabria, l’Avvenire, il Garantista, Radio Studio Uno, Radio Touring e Sud Tv. Attualmente è editorialista politico presso “Cronache delle Calabrie”, quotidiano a diffusione regionale diretto da Paolo Guzzanti; collabora con Il Dubbio, quotidiano a diffusione nazionale diretto da Piero Sansonetti, il sito internet Zoomsud diretto da Aldo Varano, e il portale del Consiglio regionale della Calabria “Calabria on Web” diretto da Romano Pitaro. E’ direttore responsabile della rivista bimestrale “Medinbus” diffusa sulle linee nazionali dei pullman della ditta Federico.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: