Tutti per Gratteri, migliaia le adesioni alla manifestazione a Catanzaro

VIDEO | Tantissime le associazioni, i movimenti, i comitati che hanno deciso di partecipare al grande evento previsto per sabato 18 che sarà trasmesso in diretta su LaC Tv

di Redazione
17 gennaio 2020
12:22
477 condivisioni

Sono tante, migliaia le adesioni alla manifestazione di sabato 18 gennaio a Catanzaro, per esprimere vicinanza al procuratore Nicola Gratteri, ai magistrati e alle forze dell’ordine impegnati nella lotta alla mafia. 

Il flash mob

Il corteo avrà inizio con un flash mob: i manifestanti porteranno in piazza dei mattoncini colorati giganti con cui "costruiranno" la Calabria perbene, un omaggio alle parole del procuratore Gratteri che si è impegnato fin dal suo insediamento a smontare e ricostruire la regione come con i Lego per liberarla dalla criminalità e dal malaffare.

Le adesioni

Tantissime le associazioni, le istituzioni, i comitati, i semplici cittadini che hanno deciso e scelto di partecipare al grande evento previsto per le ore 11 e che sarà trasmesso in diretta anche su LaC Tv, canale 19 del digitale terrestre, sulle testate del network e sui nostri canali social.

Tra le adesioni il gruppo Pensiero Libero con i sui rappresentanti Luigi Ciambrone - per l’ambito Politico e Pietro Rosanó - per l’ambito Sociale, Il movimento Lamezia Bene Comune, il Movimento NOI - Rete Umana.

Ha aderito all'iniziativa anche Salvatore Borsellino, il fratello di Paolo Borsellino, il magistrato ucciso in via D’Amelio da Cosa Nostra, che non potrà essere presente fisicamente alla manifestazione di Catanzaro il prossimo 18 gennaio, a sostegno del procuratore, ma ci tiene ad essere inserito tra i sostenitori insieme al Movimento delle Agende rosse.

Ci sarà anche Coldiretti Calabria e Confartigianato Imprese Calabria.

Hanno dato la loro adesione anche diversi politici tra cui il presidente della Commissione anti-'ndrangheta Arturo Bova, la Lega Calabria, Magorno e Covello (Italia Viva) e il Pd Calabria che tramite il commissario regionale Graziano ha annunciato la sua presenza.

Ci saranno poi diversi sindacati. Tra questi Cgil Area Vasta, Federazione Sindacale di Polizia, Coordinamento per l’indipendenza Sindacale delle forze di Polizia di Crotone.

Tantissime poi le associazioni, i consorzi e le fondazioni che scenderanno in piazza a sostegno del procuratore Gratteri. Impossibile sicuramente citarle tutte ma tra queste ci sono Rinascita di Calabria presieduta Franco Critelli, Consorzio Jobel di Crotone, associazione Il Campo Idee per il futuro, Aned, Astarte, associazione 'Un raggio di sole', Fondazione Caponnetto di Firenze, Uil-Fpl Catanzaro

E poi saranno in prima linea anche moltissimi sindaci e amministrazioni comunali molti dei quali hanno messo a disposizione anche pullman per arrivare a Catanzaro e permettere ai propri cittadini di partecipare alla manifestazione.

*L'elenco delle adesioni è in aggiornamento


Il Comitato promotore: Pino Aprile, Albano Carrisi, Sebastiano Somma, Michele Affidato, Roberto de Candia, Gennaro De Crescenzo, Lino Patruno (già Direttore Gazzetta del Mezzogiorno), Rocco Guglielmo, Vincenzo Linarello, Ciro Corona, Nandu Popu (Sud Sound System), Daniele Castrizio, Domenico Maduli, Giancarlo Costabile, Matteo Tubertini, Marianna Caligiuri, Nicodemo Librandi, Enza dell’Acqua, Gianvito Casadonte, Francesco Samengo, Giusy Regalino, Sara Sarcone, Antonella Marazziti, Gennaro De Rosa, Antonio Santoro, Marcello Perrone, Nicola Belcastro, Rosario Federico, Emanuele Bertucci, Adolfo Barone, Olimpio Talarico, Iginio Pingitore, Andrea Addolorato, Pino Strati, Lino Polimeni, Roberto Ceraudo, Antonio Anastasi, Alessandro Garofalo, Rita Dalla Chiesa, Maurizio De Giovanni, Antonio Azzalini, Roberto Ameruso.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio