Nicola Leone è il nuovo rettore dell'Università della Calabria

Battuto al secondo turno lo sfidante Raffaele Perrelli. Subentrerà in autunno all'uscente Gino Crisci

di Salvatore Bruno
3 luglio 2019
20:20
413 condivisioni

Nicola Leone è il nuovo Rettore dell’Università della Calabria, per il sessennio 2019-2025. Ha battuto al secondo turno, la concorrenza di Raffaele Perrelli, aggiudicandosi più del 50 per cento dei voti validi. 56 anni, originario di Diamante, si è formato proprio all’Ateneo di Arcavacata dove all’alba del nuovo secolo è entrato nel corpo docente, dopo cinque anni di permanenza al Politecnico di Vienna, nel quale Leone è stato titolare della cattedra di informatica. Già nel primo turno aveva ottenuto il maggior numero di preferenze, non sufficiente però a superare il quorum. In questa seconda tornata, complice il ritiro di Luigi Palopoli, è riuscito a mettere insieme i consensi necessari per conquistare l’ermellino. Subentrerà a Gino Mirocle Crisci, il cui mandato cesserà in autunno. E’ l’ottavo Rettore nella giovane storia dell’Unical, ultimo Magnifico di una sequenza inaugurata dal compianto Beniamino Andreatta.

I dati dell'affluenza all voto

Questi i numeri dell'affluenza: dei 762 docenti e ricercatori aventi diritto si sono recati alle urne in 720, pari al 94,49%; dei 684 impiegati tecnico-amministrativi aventi diritto si sono recati alle urne in 678, pari all’87,13%; dei 141 rappresentanti degli studenti aventi diritto si sono recati alle urne in 126, pari al 90,95%. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio