Mirabello (Pd): «Abbiamo discusso ma nessuna sberla a Oliverio»

Il consigliere regionale democrat ci scrive per puntualizzare la posizione emersa nel congresso dei circoli del vibonese: «Emerge, questo si, una forte volontà di discussione e partecipazione ed una altrettanto forte spinta verso una necessaria ed ulteriore attenzione al territorio che è stata rivolta in primis al sottoscritto ed al governatore Oliverio»

di Redazione
lunedì 28 gennaio 2019
21:29
49 condivisioni
Il consigliere Mirabello
Il consigliere Mirabello

Riportiamo la precisazione del consigliere regionale Michele Mirabello in merito all'articolo "Pd Vibo, Zingaretti vince con il 75,7 % ma dai circoli nessun sostegno a Oliverio".

«Egregio direttore,

Ho letto la sua analisi in ordine ai risultati congressuali del pd in provincia di vibo valentia e mi corre l'obbligo di fare qualche precisazione. L'adesione massiccia all'area Zingaretti registrata nel territorio vibonese ha evidenziato da una parte una forte volontà di cambiamento del partito, e dall'altra una vastissima convergenza di aree e sensibilità diverse che hanno consentito alla proposta congressuale di attestarsi su cifre e percentuali considerevoli. Ciò detto, va precisato che la discussione congressuale ha avuto ad oggetto, come è ovvio che sia, in prima istanza le vicende nazionali e parallelamente anche le dinamiche politiche regionali.

 

A tal proposito, mi corre l'obbligo di rilevare che, diversamente da quanto affermato, i circoli del partito democratico vibonese, hanno ampiamente discusso ed affrontato anche i temi politici regionali esprimendo ed articolando giudizi ed analisi politiche, molto spesso con ottiche divergenti anche all'interno della stessa area politica nazionale, sia in riferimento alla gestione del partito ed alle vicende che hanno portato al commissariamento, sia con riferimento all'azione del governo regionale che personalmente, come parte della maggioranza, sostengo con assoluta lealtà e linearità. Le riflessioni ed i giudizi espressi, dunque, pur non essendo omologabili all'interno di una mozione congressuale che ha raggiunto oltre il 70%, di certo non possono costituire, così come affermato, nè una sberla nè una presa di distanze dal governatore Oliverio.

Emerge, questo si, una forte volontà di discussione e partecipazione ed una altrettanto forte spinta verso una necessaria ed ulteriore attenzione al territorio,  che è stata rivolta in primis al sottoscritto ed al governatore Oliverio, ma al contempo si è registrato un forte incoraggiamento alla prosecuzione nell'azione di governo sin qui intrapresa».

 

*nota del direttore

Comprendo le precisazioni dell’onorevole Mirabello, tuttavia, di fatto,  implicitamente conferma la circostanza che non sia stato approvato nessun documento pro Oliverio. La nostra riflessione partiva da ciò. Cari saluti. Pa. Mo.

 

LEGGI ANCHE: Pd Calabria, Nicola Zingaretti vince ma il futuro del presidente Oliverio rimane incerto

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: