Elezioni, urne aperte anche in Calabria. Si vota in quattro Comuni per i ballottaggi

VIDEO | Al voto le città di Corigliano-Rossano, Rende, Gioia Tauro e Montalto Uffugo. Seggi aperti fino alle 23, poi via allo scrutinio. Seguiremo lo spoglio in diretta con uno speciale maratona elettorale. Su LaC Tv e sul nostro sito

di Redazione
9 giugno 2019
08:01
21 condivisioni
Ritorno alle urne per 4 comuni calabresi
Ritorno alle urne per 4 comuni calabresi

In Calabria sono quattro le sfide per il secondo turno di ballottaggio in programma per oggi, domenica 9 giugno. Le città impegnate con il ritorno alle urne per l’elezione del nuovo sindaco e del Consiglio comunale sono: Corigliano-Rossano, Rende, Gioia Tauro e Montalto Uffugo.

A Corigliano la sfida tra Stasi e Graziano

Corigliano-Rossano, nuova realtà urbana della provincia cosentina che per la prima volta eleggerà i propri organi amministrativi unitari. Nella terza grande città della Calabria sono in corsa Flavio Stasi, forte del 40,7% ottenuto il 26 maggio scorso e Giuseppe Graziano, ex consigliere regionale. Tuttavia, l’invito ai seggi non era stato accolto con entusiasmo. Alle urne si erano recati 42.949 elettori dei 68.875 aventi diritto.

Manna contro Principe, attesa a Rende  

A Rende sfida tra aperta tra il sindaco uscente Marcello Manna (31,46%) e l'ex deputato, consigliere regionale ed ex sindaco Sandro Principe (26,48%). La competizione tra i due aspiranti alla fascia tricolore, è stata spietata. Mentre negli ultimi giorni Principe ha raccolto ampi consensi, da parte degli schieramenti degli altri candidati battuti al primo turno,  Manna riparte da una spanna di vantaggio e con il 31,46% di preferenze contro il 26,48% raccolto dal suo competitor.

A Gioia confronto tra Alessio e D’Agostino

Gioia Tauro, tra scetticismi e speranze, attende l’esito delle urne e del confronto tra l'ex sindaco Aldo Alessio e Raffaele D’Agostino. Il 26 maggio scorso avevano ricevuto rispettivamente il 44,71% e il 24,53% dei consensi. Due scioglimenti per mafia in 9 anni, l’ultimo dei quali nel 2017, la città aspetta il suo riscatto. Impossibile non prendere in considerazione i segni indelebili che le vicende politiche e non hanno prodotto sul tessuto economico e sociale del comprensorio reggino.

Montalto Uffugo: sarà Caracciolo vs Gravina

Altra città del Cosentino interessata dal ballottaggio è Montalto Uffugo. Qui la sfida a due si concretizza tra Pietro Caracciolo che ha sfiorato l'elezione al primo turno ottenendo il 49,17% e un altro ex, Ugo Gravina fermatosi al 31,18%. La parola, adesso, agli elettori: i seggi rimarranno aperti dalle 7 alle 23.

 

LaC Tv seguirà in diretta lo spoglio con lo “Speciale ballottaggio 2019”, in onda dalle 23 su  canale 19 del digitale terrestre. Aggiornamenti in diretta anche sul sito LaCnews24.it

LEGGI ANCHE: 

Rende: alleanze e ultimi comizi in vista del ballottaggio

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio