Siderno, senza stipendio da mesi: anche le mogli accanto ai lavoratori in protesta

VIDEO | I dipendenti di Locride Ambiente hanno bloccato i cancelli del deposito: rivendicano il pagamento delle spettanze arretrate. L'azienda ammette: «Comuni morosi, difficoltà oggettive»

di Ilario  Balì
20 novembre 2019
16:13
50 condivisioni

«Non abbiamo più dignità, abbiamo perso tutto. Se restiamo a casa non cambia nulla». E’ un vero e proprio dramma quello che stanno vivendo le mogli dei lavoratori di Locride Ambiente, in sit-in davanti alla sede dell’azienda a Siderno per rivendicare il pagamento degli stipendi arretrati, in ritardo da 3 mesi. Da stamane hanno bloccato il cancello d’ingresso del deposito mezzi in contrada Pantanizzi. Un presidio, promosso dal sindacato Slai-Cobas, che proseguirà ad oltranza in mancanza di risposte concrete. «Siamo senza riscaldamenti a casa – ci racconta una donna – non abbiamo neppure i soldi per comprare una stufa. Qualcuno venga e ci dia delle risposte e della rassicurazioni. Così non si può più andare avanti».

La società mista che gestisce il servizio di raccolta rifiuti sul territorio vanta crediti per oltre 2milioni di euro dai comuni morosi. Il rischio è quello di non poter più garantire la copertura del servizio. Un’ipotesi che il presidente di Locride Ambiente Gianni Gerace vorrebbe scongiurare. «Nonostante ci siano comuni più virtuosi di altri – ha spiegato in conferenza stampa – la maggioranza è morosa di parecchi mesi. Appena arrivano i soldi – ha precisato - pago immediatamente». Infine un appello ai dipendenti in protesta: «Sono disposto ad incontrarli personalmente uno ad uno insieme alle loro mogli. Inaccettabili – ha tuonato Gerace - le strumentalizzazioni del sindacato a cui i lavoratori si appoggiano».

 

 

LEGGI ANCHE: Gli stipendi verranno pagati, stop alla protesta della Locride Ambiente

Ilario  Balì
Giornalista

Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il s...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio