Massimo Giletti e Sebastiano Somma protagonisti al Serre in festival

Conto alla rovescia per l’apertura della kermesse in programma a Serra San Bruno. Altre iniziativa ad Arena, Nardodipace, Mongiana

di G. D.A.
8 agosto 2018
14:27
54 condivisioni

Il patrimonio culturale locale, quello ambientale e letterario saranno i protagonisti nell’ambito della seconda edizione del Serre in festival. La kermesse aprirà i battenti a Serra San Bruno nella giornata di domani, 9 agosto e si protrarrà fino al 13. Altri eventi, inoltre, sono previsti dal 10 al 12 di agosto ad Arena, il 18 agosto a Nardodipace, a settembre a Mongiana. L’iniziativa intende contribuire all’innalzamento del livello culturale della società civile e del territorio delle Serre. Superati i confini locali, propone dibattiti su temi caldi, sulla complessità dei fenomeni che coinvolgono la Calabria e il resto d’Italia.

La prima giornata della kermesse

Nella prima giornata in programma la cerimonia inaugurale, dalle 10.30, a Palazzo Chimirri. Lo storico sito ospiterà il dibattito su “I libri e la Vita”, che vedrà impegnati studenti, docenti e dirigenti scolastici degli istituti superiori di Serra San Bruno, Vibo Valentia, Sersale, Soverato e Catanzaro, del progetto “Gutenberg Fiera del Libro”. Introduce e modera Paolo Reitano. Alle ore 18 in Piazza Monumento apertura del festival con l’introduzione della scrittrice Daniela Rabia, della coordinatrice del festival Maria Rosaria Franzè e i saluti del sindaco di Serra San Bruno Luigi Tassone. Grande attesa per il sibattito  “Mezzogiorno di….Fuoco” che vedrà moderato dal conduttore e giornalista Massimo Giletti. Un confronto a più voci con:  Nicola Irto – presidente del Consiglio Regionale della Calabria, Agazio Loiero – già presidente della Regione Calabria, Filomena Greco – imprenditrice, Domenico Antonio Maduli – presidente Cda gruppo Publiemme, Concetta Schiariti – giornalista, Armando Vitale – direttore artistico del festival, Domenico Lucano – sindaco di Riace, Francesco Cavallaro – segretario generale Cisal e Bruno Censore – già deputato e ideatore del festival. In conclusione, dalle 22, nella suggestiva cornice di Piazza Mons. Barillari lo spettacolo “Lucio incontra Lucio”, sceneggiato e firmato alla regia da Sebastiano Somma, (autore Liberato Santarpino), ispirato alla storia e alle canzoni di due grandi interpreti e cantautori della musica italiana, come Lucio Battisti e Lucio Dalla.

 

Leggi anche:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

G. D.A.
Giornalista

Ha conseguito la maturità classica presso il liceo classico “Michele Morelli” di Vibo Valentia. Nel 2013 ha acquisito la laurea in Scienze giuridiche, Facolt&ag...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio