Sanità in Calabria, attesa per l’insediamento del commissario Cotticelli

Il generale dell’Arma subentra a Massimo Scura. 24 gli interventi da concretizzare per attuare il Piano di rientro

di Redazione
lunedì 7 gennaio 2019
17:15
62 condivisioni
Il commissario Cotticelli
Il commissario Cotticelli

E' previsto nella giornata di domani l'insediamento, in Calabria, del nuovo commissario per l'attuazione del Piano di rientro della sanità regionale, il generale dei carabinieri Saverio Cotticelli. Cotticelli, che subentra al predecessore Massimo Scura, è stato nominato lo scorso 7 dicembre dal Consiglio dei ministri e sarà affiancato dal sub commissario Thomas Schael, che, prima della pausa natalizia, ha già avuto alcuni incontri con i vertici del Dipartimento regionale Tutela della Salute.

 

La nuova struttura commissariale composta da Cotticelli e Schael ha avuto, dal Consiglio dei ministri, il mandato di realizzare 24 interventi per attuare il Piano di rientro della sanità calabrese: tra gli interventi prioritari ci sono - si legge nella delibera governativa di nomina - «l'adozione di ogni necessaria iniziativa al fine di ricondurre il livello di erogazione dei livelli essenziali di assistenza agli standard di riferimento» e «il completamento e attuazione del piano di riorganizzazione della rete ospedaliera e della rete di emergenza-urgenza».

 

LEGGI ANCHE: Sanità, Oliverio: «Cotticelli commissario? Nessun cambiamento per la Calabria»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: