Scandalo Primarie Pd Luzzi, il segretario Guglielmelli chiede verifiche

Il responsabile provinciale interviene sulla vicenda dei voti che sarebbero più dei votanti: «In caso di manomissioni prenderò provvedimenti per il circolo»

di Redazione
5 marzo 2019
18:26
16 condivisioni
Luigi Guglielmelli
Luigi Guglielmelli

«Ho chiesto formalmente alla Commissione per il congresso di aprire i plichi del seggio di Luzzi 2 per verificare cosa sia effettivamente successo ovvero se si sia trattato di mero errore materiale o di alterazione delle primarie». Così il segretario provinciale Pd Cosenza, Luigi Guglielmelli, in merito allo scandalo delle schede fantasma.


«Per capire fino in fondo - spiega il segretario - occorre verificare la corrispondenza tra le schede votate e il registro degli elettori e la corretta vidimazione delle schede da parte dei componenti del seggio».


Guglielmelli ha ringraziato «il rappresentante di Lista Piazza Grande con Zingaretti che ha proposto immediatamente ricorso. Lo ringrazio per la serietà e il rigore con i quali ha vigilato sulle operazioni di voto. Se dovessero emergere manomissioni sarò io stesso a chiedere al Commissario regionale di assumere provvedimenti conseguenti e urgenti per il circolo di Luzzi», conclude Guglielemelli.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio