Forza Italia, Santelli: «Pronti a guidare una grande coalizione, Oliverio ha fallito»

La coordinatrice regionale del partito azzurro, ha avviato formalmente, con la riunione del coordinamento regionale da lei presieduto la fase politica che dovrebbe portare, in tempi assai ristretti, alla costruzione del programma di governo per la nuova Calabria e all’indicazione del candidato governatore che spetterà, in base agli accordi nazionali del centrodestra, proprio a FI

 

lunedì 1 ottobre 2018
19:28
26 condivisioni

«Forza Italia è pronta a guidare una larga coalizione in grado di proporre ai calabresi un programma di netto cambiamento e una seria alternativa alla fallimentare esperienza di Oliverio e del centrosinistra». Lo dice Jole Santelli, del coordinamento regionale Forza Italia. «E’ partita formalmente, con la riunione del coordinamento regionale presieduto dall’on. Iole Santelli,  la fase politica che porterà, in tempi assai ristretti, alla costruzione del programma di governo per la nuova Calabria e – si legge nella nota stampa - all’indicazione del candidato governatore che spetterà, in base agli accordi nazionali del centrodestra, proprio a Forza Italia, partito che nella nostra regione ha raggiunto alle politiche dello scorso 4 marzo una considerevole percentuale, il migliore risultato italiano, avendo superato il 20 per cento.

 

Su questa piattaforma il coordinamento al quale hanno partecipato i parlamentari e i consiglieri regionali, si è ritrovato all’unanimità, a conferma di una consolidata unità, valore peraltro sottolineato dal presidente Silvio Berlusconi, intervenuto telefonicamente durante la riunione. Dal presidente del partito è venuto un forte incoraggiamento a proseguire lungo la strada dell’unità e della costruzione di un’alleanza con tutti i partiti del centrodestra e con le formazioni popolari che intendano contribuire a questa nuova fase della vita politica della Calabria. Berlusconi, che si aspetta al sud un grande risultato alle prossime elezioni europee, si è detto certo che il futuro presidente della Calabria sarà un esponente di Forza Italia.

 

Il coordinamento, a tal proposito, ha ricordato che Forza Italia vanta un’ottima classe dirigente in grado di guidare vittoriosamente la coalizione e attuare un programma di radicale trasformazione della regione, a cominciare dai sindaci delle grandi città che hanno dimostrato capacità politiche e amministrative nelle loro realtà e che possono essere esempio concreto del cambiamento che in Calabria si deve realizzare. Il coordinamento ha infine auspicato che il partito calabrese possa esprimere un candidato unitario alle prossime elezioni europee in grado di competere vittoriosamente e garantire così alla Calabria un filo diretto con l’Europa e i suoi apparati. Già nelle prossime settimane, Forza Italia promuoverà un primo tavolo politico al quale saranno chiamati a partecipare gli alleati storici del centrodestra (Lega, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia-Udc, Nuovo Cdu) e le formazioni popolari che già hanno mostrato interesse al progetto di cambiamento.

In quanto al programma, si lavorerà alla stesura di linee programmatiche che saranno riempite di contenuti ed apporti provenienti, dai movimenti e dalla società civile, per giungere infine ad una grande conferenza programmatica che si terrà all’inizio del 2019».

 

LEGGI ANCHE: Forza Italia, Siclari: «Sapevo di convocazione informale». Foti: «La Santelli ha tenuto riunione di famiglia»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: