«Mirabello è più fico di me»: Giudiceandrea (Pd) si “confessa” a Perfidia

VIDEO | Il consigliere regionale del Pd si è sottoposto alla prova della confessione durante l’ultima puntata della trasmissione di Antonella Grippo su LaC Tv

di Redazione
12 ottobre 2019
18:07
8 condivisioni
Giudiceandrea sull’inginocchiatoio di Perfidia
Giudiceandrea sull’inginocchiatoio di Perfidia

«Sì, Mirabello è più bello di me». C’è anche questa risposta tra quelle che il consigliere regionale Giuseppe Giudiceandrea ha reso in “confessione”, tempestato dalle domande di Antonella Grippo, che per l’occasione vestiva i panni di un incalzante demonio fuori campo. La confessione è uno dei tre momenti topici che scandiscono la nuova edizione della trasmissione Perfidia, una delle tre prove a cui alcuni degli ospiti invitati ad ogni puntata devono sottoporsi. Giudiceandrea non si è tirato indietro: si è accomodato – si fa per dire – sull’inginocchiatoio ed è stato al gioco rispondendo ai quesiti sparati a raffica dalla conduttrice.
Ecco la sua performance tra il serio e il faceto:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio