Lamezia, il Pd per le Comunali pensa alla figlia della parlamentare Ida d’Ippolito

E’ una delle ipotesi più accreditate in questo momento. Annita Vitale è da tempo nei dem ed è attualmente componente della segreteria cittadina. Parallelamente si fa strada l'opzione dell'ex assessore Gioacchino Tavella

di Tiziana Bagnato
16 settembre 2019
20:49
70 condivisioni

Annita Vitale, figlia della parlamentare Ida d’Ippolito. Sarebbero lei e l’ex assessore alle Attività Produttive Gioacchino Tavella i due nomi su cui avrebbe intenzione di puntare il partito democratico alle prossime elezioni comunali. Elezioni ancora avvolte nella nebbia, tra la fatica di centrodestra e centrosinistra di organizzarsi e di individuare dei nomi attorno ai quali costruire una proposta solida e credibile e l’incognita della sentenza del Consiglio di Stato sullo scioglimento. Il 19 settembre ci sarà l’udienza di merito, ma per il verdetto bisognerà aspettare e non è escluso che possa arrivare dopo il termine per la presentazione delle liste.

 

Insomma, il tempo scorre, le scadenze si avvicinano e c’è bisogno di fare in fretta ed elaborare candidati alla fascia tricolore e liste, ma tutto potrebbe essere vano qualora da Roma venisse annullato lo scioglimento e Paolo Mascaro ritornasse di diritto a via Perugini. Qualche giorno fa durante l’incontro di inaugurazione del nuova sede democrat a Piazza Mazzini, il segretario Sirianni aveva avvertito su presunte inattendibili ipotesi di candidature. Tra queste quelle dell’ex membro della giunta Speranza Francesco Muraca che ha fatto sapere di non essere interessato a concorrere alla poltrona di sindaco.

 

Stessa cosa per il magistrato Gabriella Reillo, già scesa in campo anni fa per il centrosinistra, che non avrebbe in programma nessuna corsa alla guida di Lamezia TermeAmbienti interni ai democrat ritengono invece più robuste l’ipotesi Vitale e Tavella. Annita Vitale è la figlia della senatrice Ida D’Ippolito. Da tempo nel partito democratico lametino, fa parte attualmente della segreteria cittadina. La madre per due volte è stata candidata a sindaco sempre con il centro destra. Nel 1997 perse al ballottaggio contro Doris Lo Moro, nel 2010 in quello con Gianni Speranza. Ora il centrosinistra starebbe valutando di affidarsi a lei e non starebbe trovando impedimenti da parte della stessa Vitale. Diversa, invece, la posizione di Tavella che sembrerebbe poco orientato nell’accettare una candidatura.

 

LEGGI ANCHE: 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream