Conte bis, Morra: «Che fatica con la Lega. Ma attento Pd, noi siamo i 5s»

Il senatore pentastellato dopo il Sì all'accordo con i democrat scaturito dalla votazione sulla piattaforma Rousseau guarda al futuro del governo con ottimismo: «Si parte con maggiore senso di responsabilità»

di E. D. G.
3 settembre 2019
22:20
134 condivisioni
M5s, il senatore Morra
M5s, il senatore Morra

I militanti cinquestelle iscritti alla piattaforma Rousseau dicono Sì all'accordo con il Pd, dando il via libera al governo giallo-rosso. Tra i sostenitori dell’intesa c’è anche il senatore calabrese Nicola Morra, che stasera, intervenendo a In Onda, su La7, ha commentato il nuovo scenario politico partendo dalle complesse vicende che hanno condotto alla giornata odierna: «A suo tempo abbiamo accettato la sfida di una legge elettorale fatta apposta per andare contro il M5s. Abbiamo provato prima a ragionare col Partito democratico ma non c’è stato verso per il veto inziale di Renzi. Dunque – spiega - ci siamo rivolti dall’altra parte e abbiamo provato per 14 mesi, con grande fatica, a governare con la Lega».


Che fatica con la Lega

«Adesso – rimarca il senatore pentastellato - si parte con maggiore senso di responsabilità e un risultato epocale rappresentato da quei 63mila cittadini che si sono espressi per il sì accettando la sfida. Governare con la Lega – rimarca Morra - è stata una fatica. Abbiamo ottenuto anche risultati importanti, ma sempre con grande difficoltà. Ora dobbiamo risolvere i problemi del Paese che in questi 14 mesi sono stati affrontati, ma spesso non in maniera abbastanza efficace proprio per la presenza di Salvini».
Infine, un avvertimento al Pd: «Attenzione, però, noi siamo il M5s, siamo in Parlamento per portare avanti battaglie di civiltà, come quella sul conflitto d’interesse».

 

LEGGI ANCHE: 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio