Comunali a Lamezia, i cinquestelle: «Puntiamo al ballottaggio»

Il deputato D’Ippolito e il candidato a sindaco Zizza hanno presentato la lista del Movimento: «Saremo una mina vagante»

di Tiziana Bagnato
14 ottobre 2019
16:49
13 condivisioni
D’Ippolito e Zizza
D’Ippolito e Zizza

«Alla luce di quanto emerso il mio augurio è che questa amministrazione possa arrivare a fine mandato». Non le manda a dire il deputato pentastellato Pino D'Ippolito. In apertura della conferenza stampa con la quale sono stati presentati ufficialmente i 24 candidati al consiglio comunale e quello alla fascia tricolore Silvio Zizza, ha messo i puntini sulle i e parlato dagli albori della campagna elettorale, a 48 ore dalla consegna delle liste, di «conflitti d'interesse che possono portare a ineleggibilità e di una pendenza di incandidabilità» che porterebbero a lunghe ombre sulle urne del dieci novembre.

 

D'Ippolito ha poi spiegato il perché del fallimento della Costituente per Lamezia. Una scissione quella del tavolo Pd-Cinquestelle legata ad una diversa visione nella scelta del candidato a sindaco. Per i democrat era necessario un distinguo tra responsabilità di tipo amministrativo e vicinanza a presunti gruppi criminali. Due onte per i grillini che puntavano ad individuare candidati immacolati da entrambi i punti di vista, mentre i democrat sulle prime sarebbero stati disposti a sorvolare.

 

Per il deputato il Pd si sarebbe concentrato troppo sulla ricerca di un nome, di un candidato, trascurando il lavoro da fare a prescindere. Ecco perché, ha spiegato, «il percorso non è nemmeno iniziato».

Poi la stoccata agli altri candidati a sindaco: «Lamezia ha bisogno di un ritorno alla politica e non di imprenditori». E ancora la Lega: «Ritirando la lista ha dimostrato di non accettare un candidato imposto dall'alto».

 

La parola è passata poi a Zizza, candidato a sindaco per i cinquestelle. «Non siamo il Milan né l'Inter né il Napoli, ma siamo l'Atalanta – ha esordito - saremo una mina vagante. Puntiamo al ballottaggio». Zizza ha spiegato poi di puntare a un vero decentramento della città, all’abolizione delle strisce blu in centro e a quella dell’Imu per coloro che affittano locali ad uso commerciale. Zizza fa affidamento anche sulla mensa scolastica gratuita. Il candidato ha poi spiegato come è avvenuta la selezione e di essere solo uno strumento del Movimento tanto da considerare i candidati al consiglio suoi pari.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio