Cosenza, ecco il virtuoso sistema di accoglienza degli ambulanti

VIDEO | Associazioni e parrocchie insieme per offrire servizi e ospitalità agli espositori della kermesse di San Giuseppe. Si tratta dell'iniziativa FieraInMensa

di Salvatore Bruno
giovedì 14 marzo 2019
07:02
73 condivisioni

Con la Fiera di San Giuseppe viene riproposta anche l’iniziativa FieraInMensa, il virtuoso sistema di accoglienza messo insieme da un comitato composto da diverse associazioni solidaristiche di Cosenza, in collaborazione con le parrocchie. La 13ma edizione presenta diversi elementi di novità, anche alla luce del significativo calo della presenza di ambulanti nelle mense. Sempre di più, infatti, le comunità che arrivano preferiscono organizzarsi autonomamente per la preparazione dei pasti, soprattutto per non spostarsi e non lasciare la loro merce incustodita. Al contrario, cresce e diventa sempre più drammatica la questione legata all’accoglienza notturna. Molti ambulanti finiscono col dormire per strada, patendo il freddo e gli stenti delle notti di marzo. Per questo l’esperienza è stata ripensata, valorizzando altri servizi al posto della mensa: ambulatorio medico, servizio docce, servizio colazione in fiera. Soprattutto è stato lanciato un appello alle famiglie cosentine affinché aprano le loro case all’ospitalità.

 

L'intervista a Erika Bonetti, rappresentante del comitato FieraInMensa

 

LEGGI ANCHE: Cosenza, l’incognita del cantiere metro sulla Fiera di San Giuseppe

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: