L'ambasciatore olandese all'Università della Calabria - VIDEO

Il diplomatico in visita al Technest dell'ateneo di Arcavacata. Possibili sinergie con l'incubatore di start up

di Salvatore Bruno
martedì 26 giugno 2018
16:43
Condividi

«Sono veramente colpito da ciò che ho visto all'Università della Calabria: una combinazione di conoscenza, creatività e coraggio. Auspico ci siano possibilità concrete per chiudere sinergie tra i due paesi». Lo ha detto Joep Wijnands ambasciatore dei Paesi Bassi in Italia, in visita in Calabria per una missione economica organizzata in sinergia con Unindustria Calabria, che ha preso avvio nella sede della Regione Calabria con il presidente Oliverio.

 

Unical dinamica e moderna

Accompagnati dal presidente Natale Mazzuca e dal direttore Rosario Branda di Unindustria Calabria, l'ambasciatore Wijnands e l'addetto commerciale Schoenmakers sono stati accolti dal prorettore dell'Università della Calabria Luigino Filice, dai delegati del rettore alla ricerca e trasferimento tecnologico Giuseppe Passarino e all'internazionalizzazione Gianpiero Barbuto e dal prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao. Incontrando i ricercatori e gli startupper dell'incubatore TechNest dell'ateneo, l'ambasciatore ha aggiunto: «Sicuramente l'elemento dell'innovazione ci interessa molto. L'Olanda è al terzo posto per innovazione e tutto quello che ho visto in questa università così dinamica e moderna, è sicuramente un elemento da approfondire concretamente».

 

Calabria proiettata a livello internazionale

«Quella di oggi è un'occasione importante perché rappresenta una Calabria che si sta aprendo non solo in Italia ma anche all'estero» ha detto il presidente Unindustria Calabria Natale Mazzuca. «Il nostro intento è contribuire a realizzare un ponte con il sistema calabrese perché crediamo nello sviluppo. Ci sono già delle interconnessioni con i Paesi Bassi, ma vanno ampliate e sviluppate meglio. La Calabria ha delle potenzialità e vogliamo mostrare e affermare le nostre eccellenze e il nostro capitale umano. Inoltre, la Calabria è il cancello d'ingresso d'Europa e un porto come quello di Rotterdam può avere un grande nodo che è il Mediterraneo».

 

Iniziativa dei giovani imprenditori

L'ambasciatore ha poi partecipato all'iniziativa organizzata dal Comitato Giovani Imprenditori di Confindustria Cosenza, con l'obiettivo di promuovere e diffondere cultura d'impresa attraverso il racconto di casi aziendali di successo. L'iniziativa si è svolta presso l'azienda Gias con l'amministratore delegato Gloria Tenuta, il presidente dei giovani industriali cosentini Roberto Rugna, e numerosi imprenditori. 

 

<div class="myWrapper">
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/Xn0eeM6A3W0" frameborder="0" allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen></iframe></div>

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: