Infiorata a Potenzoni: petali, arte e fede per la festa del Corpus domini

FOTO | I rioni Agave, Glicine, Torre e Chiesa impreziosiscono le vie del piccolo centro con immagini sacre suggestive. Ecco gli scatti più significativi

di Giusy D'Angelo
23 giugno 2019
18:50
9093 condivisioni
Infiorata a Potenzoni
Infiorata a Potenzoni

Si rinnova il tradizionale appuntamento con l’Infiorata di Potenzoni. Un tripudio di colori e arte ha caratterizzato anche la 27esima edizione promossa nella giornata odierna in occasione del Corpus domini. I quattro rioni, Agave, Glicine, Torre e Chiesa hanno valorizzato e arricchito il piccolo paese del Briaticese richiamando visitatori da ogni angolo della Calabria. Al centro, decine di tappeti floreali. Vere e proprie opere d’arte, rosoni, immagini sacre (in basso, la fase di preparazione).

Tra le più apprezzate, la Madonna con Bambino di Glicine, il Cristo in Croce di Torre, il volto di Gesù di Chiesa e la Crocefissione di Agave. Alto, il livello artistico per tutti i lavori proposti, confezionati con cura grazie ad un sapiente utilizzo di fiori, colori e materiali vegetali. Il risultato è stato un vero e proprio percorso spirituale dal grande impatto visivo.  La manifestazione, frutto d’inteso lavoro, è fortemente sentita e radicata all’interno della piccola comunità che intende così omaggiare il passaggio di Gesù Eucarestia. Con la celebrazione eucaristica e la processione, l’Infiorata si conclude. Vi sarà poi l’aspetto legato alla premiazione dei rioni quest’anno giudicati direttamente dai visitatori.

 

LEGGI ANCHE: Arte e fede, a Potenzoni il tradizionale appuntamento con l’Infiorata

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giusy D'Angelo
Giornalista
♠Ha conseguito la maturità classica presso il liceo classico “Michele Morelli” di Vibo Valentia. Nel 2013 ha acquisito la laurea in Scienze giuridiche, Facoltà Giurisprudenza, Università Cattolica del Sacro cuore in Milano. Giornalista pubblicista, dall’aprile 2013 ad oggi collabora come corrispondente con la testata giornalistica "Il Quotidiano del Sud". Parte integrante della manifestazione culturale "Festival Leggere&Scrivere" del Sistema bibliotecario vibonese; ha curato nel 2015 e 2016 l'ufficio stampa. Sempre nel 2015, addetto stampa nella manifestazione “Dieta Mediterranea, percorsi di consapevolezza del riconoscimento Unesco”, eventi in collaborazione con il Museo archeologico nazionale "Capialbi" di Vibo Valentia. Nelle prime due edizioni del "Festival per l'economia", aprile 2015 e 2016 a Vibo Valentia, ha ricoperto la carica di ufficio stampa. Nella sezione fotografia, nel giugno 2015 e nel giugno 2016, è stata scelta tra i finalisti del Premio internazionale "Art Contest". Si è occupata della comunicazione di alcune associazioni di volontariato del Vibonese. Tra queste l'associazione di psicologi e psichiatri "MiPiAci". 
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio