Maxi sequestro a Reggio, sigilli a oltre 200 milioni di euro a imprenditori vicini alle cosche

VIDEO | Sequestrati compendi societari, beni mobili e immobili, nonché rapporti finanziari. L'operazione condotta dalla Dda

di Redazione
19 novembre 2019
06:43
106 condivisioni

Beni per oltre 200 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza e dai carabinieri di Reggio Calabria, insieme al Centro operativo della Direzione investigativa antimafia, e al Servizio centrale investigazione Criminalità organizzata delle fiamme gialle, con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia, diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri. Un patrimonio ingente riconducibile a imprenditori indiziati di appartenenza o contiguità alle più importanti cosche del capoluogo. Maggiori particolari alle 10 nel corso della conferenza stampa presso la procura della Repubblica di Reggio Calabria.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio