Oliverio interrogato dal Gip: «Io non ho commesso alcun reato, i dirigenti non so»

VIDEO | Questo pomeriggio si è tenuto l'interrogatorio di garanzia del governatore accusato di abuso d'ufficio nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti dell'impianto sciistico di Lorica e dell'aviosuperficie di Scalea: «Sono sereno»

di Luana  Costa
20 dicembre 2018
19:32
221 condivisioni

«Sono sereno, so di avere sempre agito e anche in questa circostanza nell'interesse collettivo. Io non ho mai utilizzato un euro di risorse pubbliche per agire in contraddizione all'interesse comune». Ha respinto ogni addebito il governatore della Calabria, Mario Oliverio, accusato di abuso d'ufficio nell'ambito dell'inchiesta istruita dalla Guardia di Finanza e coordinata dalla Procura distrettuale antimafia sugli appalti per la costruzione dell'impianto sciistico di Lorica e dell'aviosuperficie di Scalea. Quasi due ore fitte è durato l'interrogatorio di garanzia dinnanzi al giudice delle indagini preliminari, Pietro Carè, per il presidnete della Regione, assistito dal legale di fiducia Vincenzo Belvedere, alla presenza del procuratore aggiunto Vincenzo Capomolla e dai sostituti Alessandro Prontera e Camillo Falvo.


«Ci sono diverse funzioni nella pubblica amministrazione - ha dichiarato Oliverio al termine dell'interrogatorio -. La mia è responsabilità di governo della Regione, poi ci sono gli enti che operano ciascuna per le proprie responsabilità». Secondo l'ipotesi formulata dalla Procura, il governatore si sarebbe prodigato per sollecitare l'erogazione di fondi pubblici, non dovuti, all'imprenditore Giorgio Barbieri ottenendo in cambio il rallentamento del cantiere di piazza Bilotti a Cosenza, appaltato alla medesima società.


«Abbiamo oggi e abbiamo avuto in quella fase interesse che le opere si completassero per rendicontare la spesa alla comunità europea. Anche piazza Bilotti è un'opera finanziata con risorse comunitarie, quindi ritardarne la realizzazione avrebbe comportato un pericolo di perdita dei fondi». Le risorse, secondo la ricostruzione, sarebbero state erogate benchè la società non avesse raggiunto gli stati di avanzamento dei lavori. «Le opere complementari - ha aggiunto ancora Oliverio - sono state finanziate dalla Regione, in un programma generale di 1.700 opere, oggetto di finanziamenti perchè non andassero alla malora».


Luana Costa


LEGGI ANCHE:

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio