Ancora marijuana nel Vibonese, scoperta piantagione a San Nicola da Crissa

Le 75 piante, occultate nella fitta vegetazione a ridosso di un dirupo, sono state distrutte

 

 

5 settembre 2018
16:56
11 condivisioni

I militari della Stazione di San Nicola da Crissa unitamente a personale del Nucleo Operativo di Serra San Bruno e del’8° Elinucleo di Vibo Valentia, hanno scoperto in località “Borgo Piccione”, una piantagione di 75 piante di canapa indica dell’altezza variabile 200-400 cm..

Le piante erano ben occultate nella fitta vegetazione e in una zona  a ridosso di un dirupo, pertanto di difficile raggiungimento ed avvistamento. Grazie anche al determinate sorvolo con l’elicottero dei Carabinieri dell’8^ Elinucleo di Vibo Valentia è stato possibile individuare la piantagione, le cui piante erano particolarmente rigogliose e pronte per essere raccolte e messe sul mercato illegale che avrebbe fruttato circa 40 mila euro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vibo Valentia, sono state distrutte previo campionamento.

 

Leggi anche: Vibonese terra di “marijuana”, scoperta piantagione a Fabrizia

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio