Infopoint a Lamezia, la difesa della Regione: «Non nostra responsabilità»

Il Dipartimento al turismo, sul caso del mancato funzionamento dello sportello nello scalo lametino, ha precisato: «Garantiremo il servizio»

di Redazione
lunedì 5 agosto 2019
08:29
Condividi
Regione Calabria
Regione Calabria

In relazione alla vicenda del mancato funzionamento dell'infopoint dell'aeroporto di Lamezia Terme, il Dipartimento regionale al turismo, nell’evidenziare la gravità di quanto si è verificato, precisa che la Regione non ha alcuna responsabilità. È quanto riferito in una nota stampa. Il dipartimento turismo della Regione ha assicurato alla Sacal la copertura finanziaria, con atto del 3 maggio scorso, demandando alla stessa Sacal, così come è avvenuto anche negli anni precedenti, il compito di attivare le procedure necessarie per il funzionamento dell’infopoint. «Un servizio istituito per volontà della Regione – aggiungono - che si è dimostrato utile ed importante». Pertanto, Il Dipartimento,  difronte alla grave situazione che si è determinata «assumerà tutte le iniziative possibili per garantire il servizio di accoglienza turistica all’interno dell’aeroporto».

 

LEGGI ANCHE: 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: