Fatture false, 34 arresti tra Calabria e Lombardia: coinvolto contabile cosca Piromalli

VIDEO-NOMI | La maxi operazione, condotta da Polizia e Guardia di finanza, ha colpito persone legate alla ‘ndrangheta. Sigilli a beni per oltre 13 milioni di euro

di Redazione
8 ottobre 2019
07:52
197 condivisioni
Polizia e Guardia di finanza
Polizia e Guardia di finanza

Una maxi-operazione di polizia e Guardia di Finanza ha portato a 34 arresti tra Lombardia e Calabria per reati tributari e fiscali, estorsione e indebito utilizzo di carte di pagamento. La retata ha colpito un complesso sistema per l'emissione di false fatture attraverso società cooperative, in cui erano coinvolti anche soggetti legati alla 'ndrangheta.

Le indagini

Sequestrati beni per oltre 13 milioni di euro, comprese abitazioni riferibili a un commercialista già tenutario di scritture contabili di società della cosca dei Piromalli.     

Le indagini, condotte dagli agenti della Squadra Mobile della questura di Milano e dai militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Como e delle compagnie di Como e Olgiate Comasco della Guardia di Finanza, sono state coordinate dalla procura di Como e hanno consentito di fare luce su un complesso sistema fraudolento che, mediante lo sfruttamento strumentale e illecito di numerose società cooperative e il ricorso allo strumento dell'emissione di fatture per operazioni inesistenti, garantiva ingenti guadagni agli indagati, alcuni dei quali legati alla criminalità organizzata calabrese. Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11 presso il tribunale di Como.

Gli indagati

Misura cautelare in carcere

Massimiliano Ficarra, 50 anni, di Gioia Tauro e residente a Lomazzo; Giovanni Cesare Pravisano; Alessandro Tagliente; Najma Bilotti 29 anni di Como; Maria Shalya Puentes Valdespino 27 anni di Saronno; Domenico Ficarra 34 anni nato a Cinquedrondi residente a Cermenate (Como); Marcello Rocco Ficarra 55 anni nato a Gioia Tauro residente a Castronno (Varese); Alfonso Esposito; Paolo Francesco Zammito 52 anni; Rafeel Inti Espinosa Barresa; Francesco Palumbo; mario Rattaggi, Luca Rotundo nato a Catanzaro residente a Castellanza 48 anni; Luciano De Lumè; Marino Carugati; Semhar Craugat; Agostino Dioguardi; Sabrina Ghitti; Bruno De Benedetto; Alberto Caremi.

 

Ai domiciliari

Alessia Pravisano; Annamaria Mandelli; Gabriele Galli; Nicola Sciorra; Maria Zappia di Gioia Tauro 28 anni; Pietro Genovese nato a Simeri Crichi residente a Castelseprio 64 anni; Paolo Lanzara; Felicia Sheyla Puentes Subiaul; Carolina Ramona Nicula 35 anni residente a Gioia Tauro; Ionela Daria Chimigeru; Carmen Garcia Coneza; Alessandro Dioguardi.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio