Cosenza sconfitto a Benevento, Braglia: «Abbiamo mostrato carattere e personalità»

Il tecnico rossoblu non fa drammi dopo il ko  e guarda già al prossimo match con il Venezia

di Redazione
27 aprile 2019
00:25
6 condivisioni

«Il Cosenza ha fatto la partita che doveva fare, mi dispiace per i ragazzi che ci hanno provato. A parte il gol in fuorigioco la partita si poteva tenere in bilico fino alla fine». È quanto ha dichiarato a margine della gara persa a Benevento il tecnico del Cosenza Piero Braglia.

L'analisi a fine gara

Il Cosenza ha sprecato un importante match ball per mettere sotto chiave la salvezza in Serie B. «Primo tempo buono nonostante i due gol del Benevento, di cui va considerata la forza. Bisogna però essere contenti di quello che abbiamo fatto finora. Oggi abbiamo preso due gol su calcio d’angolo, questo significa che se l’attenzione cala veniamo puniti. Che la squadra però abbia carattere e personalità lo sapevamo. Non avessimo commesso qualche errore gli avremmo rotto le scatole fino all’ultimo secondo».

Braglia non fa quindi drammi

Il Cosenza ci riproverà, in casa, mercoledì contro il Venezia. Il tecnico chiama a raccolta i tifosi a sostenere la squadra. «Mi auguro che venga a salutarci il grande pubblico per l’ultima partita che disputeremo in casa. Voglio vedere un bello spettacolo mercoledì prossimo. Il Cosenza merita l’entusiasmo dei suoi tifosi e merita la salvezza».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio