Caso Cosenza-Verona, minacciata querela contro assessore De Cicco

Dalla città scaligera l'invito ad un maggiore rispetto rivolto all'esponente della giunta di Palazzo dei Bruzi

di Salvatore Bruno
lunedì 3 settembre 2018
15:57
9 condivisioni
L’assessore Francesco De Cicco
L’assessore Francesco De Cicco

«Stiamo valutando attraverso i nostri uffici l’eventualità di promuovere un’azione legale per tutelare il buon nome della città di Verona e della nostra squadra di calcio». A dichiararlo, in una intervista rilasciata alla testata Hellas Live, è l’assessore comunale allo sport della città scaligera Filippo Rando.

 

L’esponente dell’amministrazione veneta ce l’ha in particolare con Francesco De Cicco, che nell’esecutivo di Palazzo dei Bruzi ha in mano le deleghe sui quartieri e sulla manutenzione delle strade. «Ho avuto modo di leggere i post diffusi sui social da questo collega: lo invito a mantenere la calma, ad essere più equilibrato, a rispettare Verona, a rispettare i veronesi, a rispettare l’Hellas. La nostra è una città tollerante, che accoglie tutti a braccia aperte. Gli interventi di De Cicco sono stati davvero di cattivo gusto. Noi siamo per il dialogo e non vogliamo metterci sullo stesso piano di persone che invece vogliono solo offenderci». Sulla questione calcistica l’assessore Rando ribadisce: «Quanto accaduto a Cosenza è un danno soprattutto per i tifosi. Mi spiace ma ritengo che lo 0-3 a tavolino sia doveroso».

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: