Punto nascita sospeso a Cetraro, il sindaco occupa l’ospedale

Protesta del primo cittadino Angelo Aita che comunica che il sit-in proseguirà «fino a quando non arriveranno notizie certe dai vertici dell’Asp»

di Redazione
14 agosto 2019
11:46
128 condivisioni
Sit-in del sindaco Angelo Aita all’ospedale di Cetraro
Sit-in del sindaco Angelo Aita all’ospedale di Cetraro

Un sit-in ad oltranza per chiedere che sia ripristinato il punto nascita dell’ospedale di Cetraro sospeso dopo la tragica morte di Santina Adamo, la 35enne di Montalto deceduta dopo poche ore dal parto. Così il sindaco della cittadina tirrenica Angelo Aita ha deciso di occupare il presidio ospedaliero in segno di protesta invitando «gli organi competenti ad affrontare con urgenza l’annoso problema che attanaglia la sanità». Il primo cittadino comunica pure di aver già inoltrato una comunicazione al prefetto di Cosenza e che il sit-in proseguirà «fino a quando non arriveranno notizie certe dai vertici dell’Asp».

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio