Ospedale di Locri, via libera alla dialisi estiva

Formalizzata dall'Asp la delibera che autorizza il servizio per i corregionali fuori sede. Soddisfatti sindacati e Aned

di Ilario  Balì
giovedì 18 luglio 2019
09:38
77 condivisioni
Dialisi
Dialisi

E’ arrivata dall’Asp di Reggio la delibera che autorizza il servizio di dialisi turistica all’ospedale di Locri. Dopo l’allarme lanciato dall’Aned i commissari hanno dato il via libera alla formalizzazione della prestazione a favore dei corregionali che vivono fuori sede. La triade ha anche sbloccato il pagamento delle spettanze agli operatori sanitari per il servizio reso nel 2018.

Grande soddisfazione è stata espressa dal segretario provinciale della Uil-Fpl Nicola Simone e dal responsabile regionale Aned Pasquale Scarmozzino, che in questi giorni hanno condotto una battaglia in difesa dei diritti dei dializzati a potersi curare nel nosocomio locrese.

 

LEGGI ANCHE: 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: