Mancano i medici, a Locri chiude anche Radiologia. Pazienti trasferiti a Polistena

Lo ha disposto la direzione sanitaria «in attesa dell'assegnazione temporanea di radiologi». Nuovi disagi dopo lo stop ai ricoveri per intervento nel reparto di ortopedia

di Ilario  Balì
venerdì 24 agosto 2018
11:16
50 condivisioni

Continua l’estate di passione all’ospedale di Locri. Dopo lo stop ai ricoveri per intervento nel reparto di ortopedia, nonostante la disposizione del direttore sanitario, nessun dirigente medico radiologo del nosocomio locrese si è reso disponibile alla copertura del servizio nella giornata di ieri. «Tutte le azioni utili a reperire personale medico allo scopo di garantire la continuità assistenziale in un servizio pubblico essenziale – si legge nel provvedimento del ds - hanno dato esito negativo». Pertanto, non essendoci soluzioni alternative, in attesa di assegnazione temporanea di medici radiologi, si è decisa la chiusura del reparto, con relativo trasferimento in via eccezionale di pazienti urgenti all’ospedale di Polistena. La carenza di medici sta provocando una vera emergenza nel sistema sanitario, frutto di un’evidente assenza di programmazione. E a pagarne le conseguenze sono sempre i cittadini.


Leggi anche: Il sindaco “cronista” per una notte al Pronto Soccorso di Locri

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: