Monasterace, donato un defibrillatore all'Ordine di Malta

La donazione al Cisom è avenuta nel corso di una cerimonia durante la quale è stato evidenziato il costante impegno dei volontari a favore dei malati e dei bisognosi del territorio

di Redazione
9 settembre 2019
17:52
11 condivisioni

Nel corso di una sobria ma significativa cerimonia, il Corpo italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta Gruppo di Monasterace ha ricevuto da parte della famiglia Pilato, nelle persone di Alessia e Domenico, un defibrillatore semiautomatico quale segno di gratitudine per le innumerevoli attività di Protezione Civile e di assistenza a malati e bisognosi in genere svolte sul territorio, tra tutte il campo estivo per disabili gestito assieme alla delegazione dell'Accademia Bonifaciana della Regione Calabria e all'associazione Porto Salvo di Monasterace. L’apparecchio è stato consegnato al capo del gruppo Cisom di Monasterace Pietro De Luca. «Se potrò impedire a un cuore di spezzarsi, se allevierò il dolore di una vita non avrò vissuto invano» con queste parole la famiglia Pilato ha voluto sottolineare il costante impegno del gruppo di volontariato e manifestare stima e gratitudine.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio