Elezioni, Europa Verde punta al 4%. Valeria Votano: «Serve una sensibilità diversa»

VIDEO | A Reggio Calabria una delle tappe finali della campagna elettorale del partito che prova a rientrare nel Parlamento europeo. Continua intanto il radicamento sul territorio con l'avvio di campagne come 'plastic free'

di Ric. Trip.
23 maggio 2019
15:52
57 condivisioni

Un’Europa verde, che punti alle energie rinnovabili, abbia rispetto per l’ambiente e sia finalmente plastic free. Sono carichi di entusiasmo e di idee gli esponenti di Europa Verde che hanno fatto tappa a Reggio Calabria quando ormai siamo agli sgoccioli di un’intensa campagna elettorale.

La soglia del 4% è assai difficile da superare, ma i Verdi ci credono forti delle candidature autorevoli e tra queste quelle di due reggini come Vincenzo Giordano e Valeria Votano.

«Sogniamo un’Europa verde e più in generale un territorio verde – ha spiegato l’ex giornalista Valeria Votano - sono scesa in campo con questo obiettivo e anche se sono nata a Roma vivo da tempo a Reggio Calabria e voglio spendermi per questo territorio».

 

Per riuscire nell’intento di trasformare la cultura degli ultimi decenni e compiere tutti gli interventi necessari per salvaguardare l’ambiente i Verdi Europei puntano a usare i fondi comunitari. «Vogliamo arrivare al Parlamento europeo per questo. Non si comprende molto spesso perché i finanziamenti dell’Europa che pure esistono e sono molto corposi spesso non vengono utilizzati».

E sicuramente questo uno dei tasti dolenti degli ultimi anni che chiama alla responsabilità intere classi dirigenti di ogni colore politico. «La cultura verde serve soprattutto in Calabria – dice ancora la Votano –perché viviamo in uno dei posti più belli al mondo, ma non ci facciamo più caso. Invece dovremmo apprezzarlo e combattere il brutto che ci circonda e al quale invece ci siamo abituati».

 

Nella platea che si è raccolta alla libreria Laruffa tanti curiosi e anche il professore Domenico Gattuso, candidato alla carica di governatore con l’Altra Calabria nel 2014. Gattuso ha chiesto il senso di votare per un partito che rischia di non arrivare allo sbarramento anche a causa di una sinistra troppo frammentata. Nessun dubbio dal tavolo dei relatori: «Crediamo in quello che facciamo ed è l’unico modo che conosciamo per convincere gli elettori».

Per provare a radicare il partito sul territorio i Verdi hanno poi avviato, proprio a Reggio Calabria, la campagna “plastic free” che ha già trovato l’adesione di numerosi esercenti e un grande successo tra i cittadini. E chissà che, magari con un buon risultato alle europee, i Verdi possano pensare di strutturarsi per tentare di avere rappresentanti anche al Comune e in Consiglio regionale.

 

Riccardo Tripepi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ric. Trip.
Giornalista

Riccardo Tripepi, avvocato del foro di Reggio Calabria e giornalista pubblicista, collabora da oltre venti anni con periodici e quotidiani, locali e nazionali, occupandosi prevalentemente di politi...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio