Tripodi (Fi): «Toninelli usa la Calabria come un red carpet»

Nota al vetriolo della deputata di Forza Italia, che accusa il Ministro di essere venuto in Calabria a fare una vuota sfilata, rappresentante di un governo che umilia il Meridione con "il più becero assistenzialismo"

lunedì 1 ottobre 2018
12:39
28 condivisioni

Mentre il ministro Toninelli è in visita in riva allo Stretto, dalla corazzata Berlusconi arrivano i colpi ben assestati esplosi dalla deputata calabrese Maria Tripodi. "Anche oggi – scriva la parlamentare azzurra in una nota -  il Ministro Toninelli al pari di altri esponenti del Governo gialloverde, non perde occasione di usare la Calabria è il sud come un red carpet. Ora di smetterla».

 

"I cittadini sono stufi - prosegue Tripodi - della vuotezza di contenuti, dei meriti altrui prontamente acquisiti dall'esecutivo in ossequio alla propaganda, della miopia dell'azione politica che anziché lavorare al rilancio del Meridione lo umilia con il più becero assistenzialismo.

 

La visita del Ministro – commenta - non lascerà nulla alla nostra terra, né un Piano di rilancio con investimenti infrastrutturali, né risolverà i problemi che attanagliano i principali scali aeroportuali calabresi. Sarà solo ulteriore occasione di selfie e sfilate, che mal si conciliano con le concrete esigenze dei cittadini, già traditi dalla politica del rinvio di Conte e company".

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: