Salvini in Calabria, i contestatori affilano le armi: striscioni già pronti

Il tam tam è già partito sui social al grido di "Il sud non dimentica" e "Noi non ci leghiamo". Anche in occasione della sua visita a Catanzaro il leader della Lega era stato contestato

di L. C.
10 agosto 2019
11:59
4022 condivisioni

Il countdown è già partito. L'attesa per l'arrivo del ministro degli Interni, Matteo Salvini, in Calabria diventa spasmodica e non solo per i supporter. Durante la sua ultima visita a Catanzaro il leader della Lega è infatti arrivato allo scontro con un gruppo di contestatori che stanno già preparando il secondo comitato d'accoglienza. Hanno infatti annunciato la loro presenza sul lungomare di Soverato dove Salvini è atteso questa sera, ma il tam tam si rincorre già in queste ore sui social al grido di "Il sud non dimentica" e "Noi non ci leghiamo".

 

l.c.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio