Regionalismo, l'allarme di ZonaDem: «Si rischia un Sud sempre più debole»

INTERVISTA | Iniziativa promossa da Domenico Bevacqua insieme ai rappresentanti istituzionali di altri territori del Mezzogiorno, per mettere in guardia sui rischi dell'autonomia chiesta da Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna

di Salvatore Bruno
12 gennaio 2019
13:22
182 condivisioni

Non è una battaglia di partito, ma una lotta di civiltà e di sopravvivenza. Non ha dubbi Domenico Bevacqua, consigliere regionale di Zona Dem, promotore a Cosenza di un incontro sul tema dell’autonomia differenziata delle Regioni, ospitato nella Sala degli Specchi del palazzo della Provincia.

Il percorso delle regioni del Nord

Il Parlamento si appresta a varare una norma con cui consentirà a Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna di ampliare la gestione di una serie di servizi fino ad oggi di competenza esclusiva o concorrente dello Stato. Tra questi la sanità, la tutela dell’ambiente, perfino l’istruzione. Le tre regioni chiedono di trattenere sul proprio territorio parte dei tributi erariali, con il rischio di depauperare il fondo perequativo utilizzato per compensare la minore capacità fiscale del Sud. Il parametro a cui si aggancia la determinazione delle risorse da destinare alla maggiore autonomia delle regioni è il fabbisogno standard, una stima di quanto si deve spendere per garantire la fruizione di un certo servizio. Rischia così di passare il principio che le regioni più ricche abbiano più bisogni e più diritti e che debbano quindi drenare più risorse. Dimenticando peròche già oggi lo Stato destina per ogni cittadino centrosettentrionale circa settemila euro in più di quanto spende per ogni cittadino meridionale.

Iniziativa partecipata e condivisa

All’iniziativa, introdotta dai saluti del presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci, ha registrato la partecipazione, tra gli altri, dei consiglieri regionali Franco Sergio e Carlo Guccione e di numerosi rappresentanti istituzionali di altri territori del Mezzogiorno, tra cui Alfonso Longobardi, vicepresidente della Commissione Bilancio del Consiglio regionale della Campania. A margine del convegno Salvatore Bruno ha intervistato Domenico Bevacqua

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio