Campo rom a Lamezia, Furgiuele: «Salvini pronto a sgomberare»

Il ministro dell’Interno dopo l’ennesimo rogo tossico sprigionatosi dal campo Scordovillo avrebbe avviato un confronto al Viminale per decidere provvedimenti urgenti

di T. B.
venerdì 12 luglio 2019
13:17
126 condivisioni

«Il ministro, con il quale sono in continuo contatto, mi ha assicurato che anche per Scordovillo ci saranno interventi seri. In questo senso, saranno valutate le ipotesi di sgombero, allontanamento e bonifica all'interno di quella che è diventata una enclave di illegalità. Come tale intollerabile in uno stato democratico e di diritto». È quanto avrebbe intenzione di fare il ministro dell’Interno Matteo Salvini e di cui si fa portavoce il deputato della Lega Domenico Furgiuele intervenendo sull’ennesimo rogo tossico che si è sprigionato nella giornata di ieri dal campo rom lametino.

 

«La situazione  ha ormai assunto i caratteri tipici della vergogna nazionale – prosegue Furgiuele - è in corso un confronto al ministero degli Interni sotto la supervisione del ministro Salvini che ha immediatamente manifestato la volontà di chiedere ulteriori ragguagli a tutte le autorità competenti, Prefetto in primis, al fine di procedere in breve tempo all'adozione di misure attese da un trentennio e che mai nessuna esperienza politica ha avuto il coraggio di attuare».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

T. B.
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: