Il debutto di Jole Santelli: «La mia candidatura frutto del fato, pronta a diventare presidente»

VIDEO | Conferenza stampa di presentazione della candidata del centrodestra: «La Calabria ora deve riacquistare il senso della normalità perché i diritti devono essere ordinari». Sei le liste a suo sostegno

di Redazione
23 dicembre 2019
14:24
512 condivisioni
La conferenza stampa di Jole Santelli
La conferenza stampa di Jole Santelli

«Sono pronta a diventare presidente della Regione, con una squadra perfetta che cambierà il pronome 'io' in' noi'».

Lo ha detto stamani la parlamentare di Forza Italia Jole Santelli nella conferenza stampa di presentazione della sua candidatura tenuta in un albergo nei pressi di Catanzaro.

«Sono uscita fuori grazie al fato - ha detto la candidata del centrodestra - e questo dimostra che non c'è volontà di potere nella nostra proposta.

Guida alle elezioni regionali 2020 in Calabria: chi sono i candidati e quando si vota

La parola che vogliamo cancellare è speranza - ha aggiunto Santelli - Perché ci dà l'immagine di una Calabria disperata che vogliamo respingere.Questa regione deve riacquistare il senso della normalità perché i diritti devono essere ordinari.

Non mi sentirete parlare mai del termine legalità - ha poi detto - perché la legalità è una precondizione della politica».

«Occhiuto? Io conoscevo un altro Mario»

«Non rispondo nulla, quello che ho visto in questi giorni è un altro Mario» - ha detto ancora Jole Santelli rispondendo ai giornalisti che le hanno chiesto un commento sulle dichiarazioni del sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che l'ha accusata di “tradimento” politico. «Mi lascia onestamente – ha aggiunto la Santelli - abbastanza interdetta. Siccome ho conosciuto per molto tempo un altro Mario preferisco pensare a quello».

Alla domanda su quanto influirà l'eventuale corsa in autonomia dello stesso Occhiuto in contrapposizione al centrodestra, Santelli ha osservato: «Lo decideranno i calabresi. Non ho mai visto i sondaggi, non sono innamorata dei sondaggi, quando c'è un tratto di strada davanti si cammina e poi alla fine – ha concluso la candidata governatore del centrodestra - si tirano le somme».

Sei le liste di Jole Santelli

Sono, al momento, sei le liste che sosterranno la candidatura alla presidenza della Regione per il centrodestra di Jole Santelli, parlamentare e coordinatrice regionale di Forza Italia.

Al momento, le liste che compongono la coalizione guidata da Santelli sono “Jole Santelli presidente”, Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, Udc e Casa delle libertà. Nella conferenza stampa che ha di fatto aperto la campagna elettorale del centrodestra, la candidata alla presidenza ha detto di essere «in tempo giusto per partire, con una corsa che sarà fatta come sempre con una discussione seria con la gente. Vogliamo vincere e soprattutto convincere».

Santelli si è detta sicura che «Forza Italia farà un meraviglioso risultato, e mi aspetto un risultato migliore anche per Fratelli d'Italia e Lega e questo ci porterà la vittoria. Quanto alla Lega, ci sarà – ha sostenuto la candidata governatore del centrodestra - collaborazione: non ho un rapporto diretto con Salvini, conosco altri come Invernizzi da anni e anche con rapporti di amicizia. Io ho iniziato a lavorare con un ministro leghista, Castelli, gran signore, mi sono trovata benissimo».

Gli altri candidati alle elezioni 2020 in Calabria

- Pippo Callipo, cavaliere del lavoro col pallino per la politica
Oliverio, il governatore uscente ci riprova
Francesco Aiello, il prof dei Cinquestelle
Carlo Tansi, l'anti-casta che sfida Oliverio
Giuseppe Nucera, l'ex presidente di Confindustria Reggio si candida 
Mario Occhiuto, il sindaco che sfida il suo stesso partito

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio