Salvini a Soverato, il sindacato di polizia lo accoglie con cento lenzuola di benvenuto

L’iniziativa promossa dal segretario nazionale Giuseppe Brugnano che elogia il ministro: «Non finge che questa regione non esista, noi continueremo a chiedergli fatti concreti per la Calabria»

di Redazione
7 agosto 2019
17:27
646 condivisioni
Il ministro Salvini
Il ministro Salvini

Cento lenzuola per accogliere il ministro Matteo Salvini con la scritta “Benvenuto Ministro!”. L'iniziativa è del segretario nazionale della Federazione sindacale di Polizia, Giuseppe Brugnano, in vista della manifestazione che il vicepremier terrà sulla spiaggia della cittadina in provincia di Catanzaro.

 

Brugnano ha spiegato: «Non uno ma cento lenzuola, perché arriva il ministro dell’Interno, un politico che così spesso ha scelto di essere in Calabria dove ha voluto, non dimentichiamolo, persino un Consiglio dei ministri. Uno che, non può sfuggire, non finge che questa regione non esista. E allora noi esporremo cento lenzuola, per dire al ministro di Salvini di investire per la sicurezza in una Calabria che in questo può trovare un volano per lo sviluppo di un territorio soffocato dalla criminalità organizzata. Vogliamo rappresentare il pensiero della maggioranza dei cittadini che credono anzitutto nella correttezza istituzionale – aggiunge – e che non vogliono più assistere e subire proteste preconcette messe in atto da un’inconsistente minoranza per solo spirito distruttivo».

 

Nella Perla dello Ionio, l’esponente della Lega farà tappa sabato prossimo: «Riteniamo che un ministro della Repubblica debba essere giudicato per ciò che fa, e non ci sembra che l’attuale responsabile del Viminale faccia rimpiangere i predecessori degli ultimi venti anni. E a maggior ragione continuiamo a chiedergli fatti – conclude Brugnano -, fatti concreti, che sostengano con determinazione la politica della sicurezza comune e del rispetto di chi deve garantirla. Ecco perché, se in tanti hanno paura di uscire dal recinto del politically correct, ci assumiamo noi l’impegno di esprimere senza timore le istanze per il bene di questa regione augurando intanto a un ministro ‘scomodo per quattro gatti’ il più corretto ‘Benvenuto!’».

 

 

 

 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio