“Salvini, ministro della paura”, l'ultimo libro di Antonello Caporale

VIDEO E INTERVISTA | Il giornalista spiega il fenomeno Lega al Teatro dell'Acquario, dove ha presentato il suo ultimo libro nell'ambito di una iniziativa organizzata da Cosenza in Comune

di Salvatore Bruno
lunedì 1 ottobre 2018
15:18
Condividi

Antonello Caporale, autorevole firma del giornalismo italiano, ha presentato al Teatro dell’Acquario il suo ultimo libro: Salvini, il ministro della paura. Edito da Paper First, è un’analisi puntuale del contesto nel quale cresce il consenso popolare del Ministro dell’Interno e della Lega.

 

Organizzato da Cosenza in Comune, l’incontro, coordinato da Giovanni Caporale, ha registrato la partecipazione di Valerio Formisani, Giancarlo Vivone e Marta Spina. Sullo sfondo un’Italia ridotta in pezzi, pervasa dalla mediocrità, dove le scelte sbagliate hanno alimentato una crisi sistemica difficile da risolvere. Nel frattempo cresce l’indifferenza verso la politica, testimoniata dall’alta percentuale di astensionismo: un pericolo per la tenuta della democrazia.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: