Rende, derby Morrone-Rausa per la presidenza del Consiglio

Annarita Pulicani dirigerà i lavori della seduta di insediamento in qualità di consigliera anziana. Per la nomina della giunta bisognerà attendere ancora qualche giorno

di Salvatore Bruno
martedì 25 giugno 2019
21:48
18 condivisioni

Sono due gli elementi in corsa per assumere la presidenza del nuovo consiglio comunale di Rende. Si tratta dell’uscente Mario Rausa, eletto nella lista Manna Sindaco, e di Gaetano Morrone, di Laboratorio Civico, che nella precedente legislatura ha ricoperto la carica di vicepresidente. I sostenitori di Marcello Manna non hanno ancora trovato la quadra, ma prima di presentarsi in aula, riferiscono con convinzione, si troverà una soluzione.

Il peso dei consensi

Rausa fa pesare l’esperienza ed il maggior numero di consensi ottenuti, 315. Mentre Morrone, che di voti ne ha ricevuti 268, pensa sia arrivato il momento di passare all’incasso, dopo aver rinunciato anche alla candidatura al consiglio provinciale pur di tenere insieme i vari pezzi della precedente maggioranza politica. La convocazione dell’assise è per le ore 17 del pomeriggio del 26 giugno.

Seduta di insediamento 

Toccherà ad Annarita Pulicani presiedere la seduta di insediamento in qualità di consigliera anziana. L’esponente di Rende al Centro è infatti risultata la candidata più votata in assoluto con 632 preferenze. All’ordine del giorno anche la nomina dei due vicepresidenti e dei due segretari questori; il giuramento del sindaco; la nomina della Commissione Elettorale Comunale. Per la giunta invece, bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream