Regionali, Oliverio insiste e si appella a Zingaretti: «C’è ancora tempo»

Il governatore uscente sollecita una candidatura unitaria alla luce delle posizioni del movimento calabrese delle sardine: «Basta giochi di palazzo»

di Redazione
7 dicembre 2019
20:16
63 condivisioni
Il presidente Mario Oliverio
Il presidente Mario Oliverio

«Mi aspettavo da Zingaretti, segretario nazionale del mio partito, che rispetto alla mia chiara apertura a pervenire ad una candidatura unitaria e di reale rinnovamento ci fosse, quantomeno, una disponibilità a verificarne la reale praticabilità. Zingaretti ha liquidato sbrigativamente la proposta dicendo che "ormai è troppo tardi"». Lo afferma in una nota il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, in merito alle candidature per le prossime elezioni del 26 gennaio: «Il tempo – aggiunge - è stato dettato dall'appello di Jasmine Cristallo, la referente del movimento calabrese delle "sardine". Lei implora l'unità delle forze sinceramente democratiche per contrastare l'onda sovranista. È un grave errore politico non raccogliere questa sfida ed insistere su una candidatura divisiva». Il governatore ci crede ancora e sottolinea: «Insisto ancora, c'è tempo per porre rimedio. Impegniamoci per unità ed innovazione in una competizione elettorale il cui esito non può essere il ritorno indietro. Prima di tutto l'interesse della Calabria e dei calabresi. Si abbia il coraggio di liberarsi dai giochi di palazzo e dai condizionamenti delle correnti interne al partito».

 

LEGGI ANCHE: 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio