Quattro ex amministratori a sostengo della Costituente per Graziano sindaco

Sono Gianluca Aloe, Lorenzo Antonelli, Antonio Barone e Giandomenico Federico e hanno fondato il gruppo politico "Amicizia": «Ci siamo battuti tutti e con coerenza per la nascita della nuova Città ed oggi crediamo di poter dare il nostro contributo di esperienza ed entusiasmo»

giovedì 14 marzo 2019
10:52
Condividi

È nato il gruppo politico Amicizia, un nucleo di persone e, appunto amici, che hanno deciso di mettere insieme il loro impegno per la cosa pubblica e loro esperienza amministrativa per sostenere un progetto costruttivo per la nuova città di Corigliano-Rossano. Un progetto politico basato sulla lealtà, sull'amore per la città e per il territorio e sull'onestà. Del gruppo, che ha trovato convergenza nelle idee e nei programmi della più grande coalizione costituente che sostiene la candidatura a sindaco del generale Giuseppe Graziano. Ne fanno parte Gianluca Aloe, Lorenzo Antonelli, Antonio Barone e Giandomenico Federico, tutti con esperienze istituzionali e di governo nelle passate esperienze amministrative dell’estinto comune di Rossano.

«Esperienza e idee nuove per nuova città»

Nei mesi scorsi – dicono - ci eravamo posti l’obiettivo di creare un progetto di rinnovamento ed oggi eccoci qui a renderci promotori e propositori di nuove idee che sappiamo potranno convergere nel grande contenitore del progetto costituente, quello che – precisano Aloe, Antonelli, Barone e Federico – ha dato i natali all’idea della fusione di Corigliano-Rossano, poi concretizzatasi attraverso il Referendum. Ci siamo battuti tutti e con coerenza perché la nuova grande città della Sibaritide, la terza della Calabria, potesse vedere la luce ed oggi crediamo di poter dare il nostro contributo di esperienza ed entusiasmo. Siamo un gruppo di amici con il comune interesse per la politica ed innamorati di questo territorio. E quando parliamo del Gruppo dell’Amicizia – precisano i quattro – non lo facciamo per utilizzare parole o slogan ad effetto ma perché realmente è così. Anzi, il nostro percorso verso le comunali si completerà impegnandoci nel portare all’interno di questo grande ed ambizioso progetto altri amici ed appassionati di politica.

«Graziano è garanzia di competenza e di ampie convergenze»

Poi – aggiungono ancora Aloe, Antonelli, Barone e Federico - c’è la scelta della Coalizione costituente, quella che sostiene la candidatura di Giuseppe Graziano a sindaco, condivisa da tutti perché è l’unica al momento ad assicurare una convergenza ampia su idee e programmi per la nuova Città. Dentro ci sono forze sociali, imprenditoriali, politiche e del mondo dell’associazionismo che sono le autorità garanti di un processo di crescita e consolidamento di una città che deve imparare a crescere e a camminare sulle sue gambe. In questo delicato processo serve un sindaco che sappia tenere la barra diritta; che abbia competenze, autorevolezza e capacità di portare sul territorio le attenzioni istituzionali. E Giuseppe Graziano – dicono in conclusione - crediamo sia il nome più indicato per questa importante sfida.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: