Provincia di Cosenza, Iacucci chiama in giunta Russo al Bilancio

Al nuovo assessore espressione del gruppo Il coraggio di cambiare l'Italia vanno le deleghe che erano state affidate in passato a Vincenzo Scarcello 

di Giusj De Luca
venerdì 6 luglio 2018
16:15
2 condivisioni
Antonio Russo
Antonio Russo

Il sindaco di Crosia Antonio Russo, neo consigliere provinciale, ha ricevuto le deleghe al bilancio e programmazione, tributi, demanio, affari generali e affari legali, dal Presidente Francesco Iacucci. Le stesse che erano state affidate al suo predecessore Vincenzo Scarcello

Il presidente nazionale de "Il coraggio di cambiare l'Italia"

«Un grande risultato per Il Coraggio di Cambiare l’Italia – commenta Giuseppe Graziano, presidente del movimento - che continua ad operare con impegno e abnegazione sui territori in cui è presente e che raccoglie ottimi risultati, grazie ai suoi interpreti, amministratori seri e laboriosi. Scarcello e Russo che lo ha sostituito in Provincia, hanno dimostrato di esserlo entrambi. E per questo evidentemente lo stesso presidente Iacucci, che ringrazio, e al quale ribadisco il mio sentimenti di stima, non ha avuto dubbi nel confermare le medesime deleghe al consigliere subentrante, un altro amministratore laborioso e vicino alla gente qual è il sindaco di Crosia, Antonio Russo. A lui – conclude Graziano - rinnovo gli auguri di buon lavoro, a nome personale e dell’intero ufficio di presidenza del CCI, certo che saprà portare nell’amministrazione provinciale le istanze e le esigenze dello Jonio cosentino».

Russo: «Un incarico di responsabilità» 

«Ringrazio il presidente della Provincia di Cosenza – aggiunge Russo - per la fiducia che ha inteso accordarmi, con la conferma delle deleghe in capo al mio predecessore e il presidente del CCI Graziano per il sostegno e l’entusiasmo dimostrato nei miei confronti. Il loro è certamente uno stimolo maggiore a impegnarmi e fare il possibile per onorare il mio ruolo. Convinto come sono, che per cambiare le cose bisogna lavorare con abnegazione, portando avanti le istanze dei territori e non gli interessi dei singoli. Così come previsto dai valori del Movimento – conclude - e come del resto è sempre stato il mio modus operandi».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giusj De Luca
Giornalista
Sono Giusj De Luca e sono iscritta all’Albo dei pubblicista dal 2015. Nel 2008, dopo aver concluso il ciclo di studi universitari conseguendo la laurea in Lettere con il massimo dei voti, e dopo una breve esperienza come assistente presso la facoltà di Lettere dell’Unical, ho iniziato a scrivere con l’allora Quotidiano della Calabria, occupandomi perlopiù di raccontare la dinamicità culturale della mia Città, Rossano, sempre presente con animo critico. Nel 2010, passo a Calabria Ora, occupandomi di cronaca bianca e di cultura. Nel 2011, l’allora sindaco Antoniotti mi chiama a far parte del suo staff di fiducia e da allora inizio a mettere in pratica gli studi e le competenze conseguite all’Università in ambito della comunicazione istituzionale. Nel 2013, insieme al collega Marco Lefosse, oggi anche compagno di vita, creiamo la CMP Agency: una piccola realtà che nasce e vive con l’obiettivo di garantire un’alternativa valida nell’ambito della comunicazione istituzionale all’interno del territorio della Sibaritide. Forte di questa esperienza nel 2014, vengo contrattualizzata da un’agenzia regionale che organizza corsi professionalizzanti e sono docente in strategie di comunicazione e di marketing. Da Aprile del 2015, inoltre, sono consulente esperto nella struttura politica del Segretario questore del Consiglio regionale, Giuseppe Graziano. Nel frattempo continuo a svolgere l’attività di comunicazione e marketing con la CMP Agency e continuo a sognare che questa mia amata terra amara possa un giorno avere il giusto riscatto. Da Aprile 2018 faccio parte della squadra di lavoro di LaC.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: