Regionali, Oliverio: «Guardo a civismo democratico come Zingaretti»

Incalzato dai giornalisti, il presidente taglia corto: «Capisco che siete alla ricerca di scoop. Tuttavia anche gli scoop devono avere almeno un minimo fondamento»

di R. G.
1 giugno 2019
13:09
Condividi

«Non capisco questo Delirium Tremens rispetto al mio rapporto con il PD. Capisco che siete alla ricerca di scoop. Tuttavia anche gli scoop devono avere almeno un minimo fondamento». Ha tagliato corto sui suoi rapporti con il Pd il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio questa mattina a margine di una iniziativa sui problemi dell'ambiente nella Presila, incalzato dai giornalisti. «La nostra impostazione politica è stata sempre chiara - ha spiegato il governatore -. Lavorare per un'ampia coalizione inclusiva del civismo democratico. Mi pare che anche il PD nazionale, guidato da Zingaretti, si muova su questa linea». E rispetto al Pd in Calabria? «Il PD in Calabria ha una storia e  anche un futuro - ha risposto Oliverio -. Le ultime elezioni europee ne sono la dimostrazione e mi permetto di aggiungere che il PD ha bisogno di unità e non di rappresentazioni fantasiose, alimentate evidentemente da qualche cialtrone, privo di argomenti e di respiro politico, impegnato ad avvelenare i pozzi nell'illusoria speranza di ritagliarsi uno spazio».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

R. G.
Giornalista

Rossella Galati è nata a Catanzaro nell'estate del 1983. Avvocato e giornalista.

 

Inizia la sua carriera nel mondo dell'informazione nel 2006. Ha lavorato per diverse e...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio