Il sindaco Occhiuto querela il senatore Morra: «Sparge fango»

Finisce in Procura lo scontro tra il primo cittadino di Cosenza e il parlamentare grillino

di Salvatore Bruno
11 settembre 2018
18:05
70 condivisioni

I conflitti tra il sindaco Mario Occhiuto ed il senatore pentastellato Nicola Morra, acuiti dalla recente polemica sulla presunta mancanza delle autorizzazioni per abbattere l’ex Hotel Jolly, traslocano dall’alveo dello scontro politico alle aule del tribunale.
L’inquilino di Palazzo dei Bruzi ha infatti depositato una formale querela nei confronti dell’esponente grillino per il reato di diffamazione aggravata, in seguito alla diffusione, attraverso i social, di un video nel quale lo stesso Morra afferma che il primo cittadino avrebbe favorito infiltrazioni nei maggiori appalti realizzati in passato a Cosenza.
È sempre attraverso i social che Occhiuto rende nota la denuncia presentata in Procura. Tra i due volano gli stracci. Il sindaco bolla il senatore come un politico locale esperto spargitore di fango, privo di altre competenze utili da poter mettere a disposizione dei calabresi. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio