Comunali a Lamezia, Sofo: «La Lega ci ripensi, Pegna sta con Lucano e Ong»

Per l’europarlamentare il promoter candidato a sindaco da Forza Italia, Udc e Fratelli d’Italia non rappresenta i valori del partito di Salvini

di T. B.
8 ottobre 2019
19:52
31 condivisioni

«Credo che la Lega calabrese debba rivedere la decisione di sostenere Ruggero Pegna a candidato sindaco di Lamezia». Vincenzo Sofo, europarlamentare salviniano eletto in Calabria con oltre 20mila preferenze, si oppone alla scelta della Lega calabrese di candidare, insieme a Forza Italia, Udc e Fratelli d’Italia, come sindaco il promoter lametino.

 

Per Sofo, che al momento è sospeso dalla carica di europarlamentare in attesa della Brexit, «sostenere chi si è schierato pubblicamente in favore delle provocazioni delle Ong e del modello Riace di Mimmo Lucano, definendo Salvini un "bullo spocchioso", sarebbe un tradimento al nostro leader e ai nostri sostenitori».

 

«Siamo un movimento il cui leader Salvini si batte strenuamente per la difesa dei confini, contro le politiche immigrazioniste e il traffico di migranti, subendo per questo richieste di processi e accuse di sequestro di persona».

 

«Alle europee 165.000 calabresi ci hanno votato implorandoci di portare anche in questa terra il cambiamento per il quale si batte Salvini in Italia. E noi dobbiamo offrire loro una classe politica nuova, che abbia la volontà e la capacità di battersi per esso».

T. B.
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio